Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

CAMPIONATO

#PotenzaCrotone 1-1 | Nardecchia: “Le gare vanno chiuse, dispiace per il pareggio”

Michele Affidato- Banner News

#PotenzaCrotone 1-1 | Tre punti svaniti a pochi minuti dal recupero per il Crotone che pareggia allo Stadio “A. Viviani” di Potenza.

Un pareggio che lascia l’amaro in bocca alla squadra rossoblù che durante il match spreca diverse occasioni per chiudere il match.

A fine gara a prendere la parola in Sala Stampa è stato il vice tecnico Massimiliano Nardecchia.

“Ci aspettavamo questo Potenza, ci dispiace del pareggio perchè la partita l’avremmo dovuta vincere. Alla fine abbiamo avuto tante situazioni per poterla chiudere. Peccato aver subito un gol su calcio piazzato, siamo dispiaciuti per questo”.

Un gol, quello dei Leoni, arrivato sugli sviluppi di un fallo apparso dubbio.

“Ci ha dato un pò fastidio la conduzione arbitrale negli ultimi frangenti e anche sul rigore non concesso a Tribuzzi che era clamoroso. Succede in già in qualche partita che gli arbitri ci negano dei rigori, siamo un pò stanchi, su Tribuzzi l’episodio era netto e andava fischiato il rigore. L’espulsione di Panico è clamorosa, perchè non fa fallo, c’è enfasi da parte del calciatore che si butta a terra e si rantola e da qui scaturisce il rosso. Il mezzo fallo della punizione è anche dubbio. Non ci è piaciuta tanto la conduzione arbitrale, siamo dispiaciuti. Il Potenza ha fatto una buona gara tirando però poco in porta, noi siamo rammaricati per non aver fatto il secondo e terzo gol”.

Sulla scelta di Tribuzzi dal primo minuto Nardecchia chiarisce.

“Il mister (Lerda ndr) ha ritenuto di far giocare largo Tribuzzi che può farlo tranquillamente nascendo come esterno, sono scelte dettate da tante condizioni, anche tattiche. Panico è poi entrato e ha fatto bene, peccato per l’espulsione”.


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN CAMPIONATO