Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

IN EVIDENZA

#PerugiaCrotone | Marino: “La squadra ha voglia e partiamo da questo, molti passi in avanti”

Michele Affidato- Banner News

#PerugiaCrotone | Domani si ritorna in campo dopo la sosta causa Nazionali: il Crotone affronterà la  squadra umbra reduce da un pareggio con il Monza di Stroppa, mentre la squadra di mister Alvini è a quota zero nell’ultima partita giocata. Il Perugia è al momento dodicesimo in classifica a quota 17 punti; il Crotone è invece diciassettesimo ad appena 8 lunghezze.

Dal punto di vista psicologico il Crotone ha avuto buone reazioni anche quando è stata sotto – ha detto oggi mister Pasquale Marino presentando il match – devo dire che  i ragazzi reagiscono. Con il lavoro quotidiano miglioriamo gli automatismi. Adesso i ragazzi stanno lavorando tutti , i nazionali quando vanno in nazionale hanno dispendio di energia ma hanno fatto bene, sono in fiducia“.

Sull’avversaria che incontrerà domani ha detto: “Loro stanno facendo bene, l’unica nota negativa è stato l’ultimo match, il Perugia ha un’ identità delineata. Ci aspettiamo una squadra forte davanti. Per quanto riguarda gli esterni bassi noi li abbiamo, sono giocatori duttili che hanno fatto bene giocando con la difesa a 4. Pochi appunti da fare, ci sono situazioni da migliorare però credo che col lavoro fatto, sia da squadra che lavoro per settori, per noi è stato un momento positivo perché abbiamo avuto tempo per migliorare meccanismi diversi. Adesso stiamo recuperando sia Estevez che Benali. Dal punto di vista del morale dobbiamo crescere ed essere ottimismi, molte cose col Frosinone sono state positive. La squadra ha voglia e partiamo da questo, ma bisogna migliorare gli sviluppi della fase di possesso e non possesso”.

Estevez e Benali, ci dice, hanno recuperato “Ma non hanno i 90 minuti, sono a disposizione, vedremo. L’importante è che stiano bene, sono fondamentali per il Crotone“. Recuperano Juwara,  Kargbo, Oddeo e Borello, i probabili attaccanti esterni: “Il tempo lo dirà, i ragazzi si impegnano, questi giocatori hanno dato un apporto importante per recuperare le partite, fanno parte de Crotone e hanno la possibilità per darci una mano“.

Sulla zona rossa, ha aggiunto: “Io credo che siccome manca tanto alla fine del campionato, la squadra credo debba avere una fisionomia delineata, i risultati arrivano attraverso il gioco , ma non per l’estetica. Dobbiamo trovare una nostra identità di gioco continua. Non facciamo giocate fino a se stessi, arriviamo lì per essere incisivi, non per dare spettacolo“.

Sull’avversaria della tredicesima partita di Serie B pensa che: “Dobbiamo preparare la partita sapendo che a prescindere dai risultati affrontiamo una squadra aggressiva che fanno dell’intensità la loro arma migliore, dobbiamo essere bravi a mettere la stessa intensità e ferocia agonistica degli avversari. Hanno la mente più libera rispetto al Crotone che deve fare punti”.

L’organico, ha concluso, è equilibrato:  “Ho trovato un gruppo che vuole migliorarsi e portare avanti un certo tipo di lavoro. Quando si cambia staff tecnico in corsa ci sono cose diverse, da quando sono arrivato io si stanno impegnando con la massima disponibilità su quello che chiedo, nello spartito degli interpreti ovviamente. Per ora i cambiamenti si fanno in maniera graduale. Mi interessa che seguano quello che noi prepariamo, e hanno risposto bene perché hanno giocato bene con squadre forti”.

 

Danilo Ruberto

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Io bimbo – Laterale/Smartphone

Trony Laterale – Scad. 19/10/2021
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN IN EVIDENZA