Seguici sui social
Crotoneok –  header skin

CAMPIONATO

Palladino: «Vogliamo vincere il campionato»

Palaldino Pre-ModenaQualcuno l’aveva messo in discussione, altri hanno pensato che fosse venuto a Crotone per svernare, ed invece Palladino ha dimostrato in campo con la sua classe, grinta e tanta corsa, che è ancora un grande giocatore. «Manca solo un ultimo sforzo. Ci aspettano quattri finali…» Esordisce così l’attaccante rossoblù che mancava dalla sala stampa da un po’ di tempo. Pronti per Modena? In settimana ci siamo allenati bene e abbiamo preparato la partita al meglio. Il Modena è in un buon stato di forma e quindi non va sottovalutato soprattutto perchè vogliamo andare a fare risultato. In campo hai dimostrato tanta umiltà mettendoti sempre al servizio dei tuoi compagni. Io mi sono messo al servizio degli altri ma anche loro hanno fatto lo stesso con me. Quando sono arrivato a Crotone avevo un po’ di problemini fisici e la squadra mi ha dato una mano a superarli, aiutandomi sempre. Ora sembri proprio in forma… Sto bene, e sono tornato a divertirmi in campo, cosa che non succedeva da qualche anno. Pensavamo facessi il centrale, invece sei ritornato al tuo vecchio ruolo. Con mister Juric ci siamo confrontati parecchio su questo punto. Lui mi voleva più accentrato, ma io sapevo che nella mia posizione naturale avrei potuto fare bene. Quando hai capito che potevi essere determinante? Dopo la partita contro il Vicenza ho capito che avrei potuto fare bene. E quando, invece, avete compreso che potevate ambire a questo risultato? Penso che la partita più significativa sia stata quella a La Spezia, l’ abbiamo vinto contro una squadra molto forte, e ci siamo riusciti sacrificandoci e soffrendo. Non c’è il rischio di entrare in campo sentendosi già in Serie A? Direi proprio di no. Questa settimana il mister ci ha fatto correre molto più delle precedenti, perchè lui non vuole abbassare la guardia. Quanta voglia c’è di arrivare primi? Tanta direi… Vincere il campionato è sempre prestigioso e per noi significa entrare nella storia. Quanto ha inciso mister Juric in questo successo? Io direi al 70%, al 20% noi giocatori e al 10 tutti gli altri fattori tra cui la società, i tifosi e la fortuna. Ma il massimo del merito va proprio al mister. Hai invertito le percentuali classiche… Posso tranquillamente dire che è difficile trovare un allenatore che dà una vera identità alla sua squadra. Questo è un grande merito per Juric. Quello che ha colpito un po’ tutti è il clima della squadra, per l’intera stagione mai una parola fuori posto, neanche da chi stava seduto da tempo in panchina. Questo è proprio il segnale di come abbiamo saputo fare gruppo. E va dato merito a noi e al mister. Questo gruppo è composto da uomini veri. G.T.

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

SFOGLIA ILROSSOBLU

Mc Donald’s- Laterale
Trony – Laterale – 06/09/2020

Mercatino dell’usato
Bar moka – Laterale

SONDAGGIO

This poll is no longer accepting votes

#LivornoCrotone 1-5 | Vota il migliore in campo
VOTA
Blobb Gelateria 300×270
Tim Paparo
Poerio – Officina
Michele Affidato nuovo
Catrol

ALTRO IN CAMPIONATO