Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

CAMPIONATO

#MessinaCrotone 2-4 | Buona la prima per il Crotone di Lerda che cala il poker ed espugna Messina

Michele Affidato- Banner News

#MessinaCrotone 2-4 | Grande prova del Crotone di mister Lerda, oggi squalificato e sostituito in panchina dal suo vice Nardecchia, che alla prima uscita stagionale porta a casa una vittoria roboante su un campo difficile come quello di Messina.

Il Crotone conquista i primi tre punti nella prima giornata di campionato, campionato in cui i rossoblù vogliono recitare un ruolo da protagonista.

Crotone in svantaggio dopo aver sbagliato un rigore con Chiricò che scivola su una zolla al momento del tiro. Ottima la reazione dei rossoblù che rispondono al gol di Marino ed in due minuti conquistano il pareggio sempre con Chiricò e sempre su calcio di rigore. La squadra di mister Lerda non si accontenta del pareggio e al quarto minuto di recupero, proprio sulla fine del primo tempo, trova il secondo gol con Kargbo. Secondo tempo all’insegna dei rossoblù che in cinque minuti chiudono la partita: al 47esimo con Tibuzzi, il migliore in campo, e al 52esimo con Awua subentrato ad inizio ripresa a Giannotti. Da segnalare anche un bel tiro a giro di Chiricò che si ferma sul palo. Il Crotone va in controllo della partita, il Messina prova a spingere ma Branduani non corre gravi rischi. Al 67esimo Konate riduce il divario con un fortunoso quanto non voluto colpo di testa. Ultimo brivido della partita quasi sullo scadere quando Curiale prende la traversa su calcio di punizione.

C’è ancora tanto da lavorare per mister Lerda, ma la prestazione offerta dai rossoblù è più che convincente. Ottimo Tribuzzi che ha causato i due rigori e ha realizzato il gol del tre a uno, più che buona la prestazione di Chiricò che fino a quando ha avuto gamba ha fatto ammattire la difesa siciliana. Da apprezzare il gesto del fantasista rossoblù colpito da una bottiglietta d’acqua lanciata dagli spalti, ma senza troppe sceneggiate Chiricò ha continuato la sua partita nonostante la botta presa. La difesa del Crotone ha un po’ ballato, ma senza mai correre rischi.

Ora si torna a Crotone e si prepara l’esordio allo Scida contro il Monopoli.

Giatur

Tabellino Gara:

Messina 3-4-3: Daga, Trasciani, Fili, Angileri, Marino (Fiorani 65′), Fofana, Konate, Catania (Curiale 46′), Grillo (Napoletano 65′), Balde (Zuppel 88′), Vesienti (Piazza 79′).

All. Auteri

Crotone 4-3-3: Branduani, Calapai, Golemic, Cuomo, Giron, Giannotti (Awua 46′), Petriccione, Tribuzzi (Vitale 58′), Chiricò (Pannitteri 73′), Gomez, Kargbo (Panico 73′).

All. Lerda

Ammoniti: Golemic (C) 36′; Awua (C) 86′.

Marcatori: Marino (M) 30′ – Chiricò (C) 34′ – Kargbò (C) 45’+4 – Tribuzzi (C) 47′  – Awua (C) 52′ – Konate (M) 67′.


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN CAMPIONATO