Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

NEWS

La Roma sulle ali dell’entusiasmo, all’orizzonte la sfida col Crotone

Michele Affidato- Banner News

Dopo aver ribaltato il risultato della partita di andata contro lo Shakhtar Donetsk, grazie al gol qualificazione di Edin Dzeko, ipotecando così il passaggio ai quarti di Champions League, la Roma, sulle ali dell’entusiasmo, si rituffa in campionato dove l’attende la trasferta di Crotone.

Il momento è di quelli esaltanti, esattamente come un girone fa, quando la squadra giallorossa riuscì a strappare un punto a Stamford Bridge contro il Chelsea e a inanellare una serie di vittorie di misura per 1-0 (Torino, Crotone, Bologna), ricordando come però sulla panchina calabrese sedeva ancora Davide Nicola. “Dobbiamo metabolizzare quello che abbiamo fatto, mantenere l’equilibrio e pensare a Crotone”, è ciò che ha predicato Di Francesco al termine della sfida contro lo Shakhatr, perché la gara in programma domenica, alle ore 15, in scena allo stadio Ezio Scida, diventa per la Roma un match dove poter trovare quella continuità di rendimento e risultati e, soprattutto, per mantenere il terzo posto in classifica che vorrebbe dire consolidarsi in zona Champions League.

Perciò quello che chiede l’allenatore è di riproporre le belle prestazioni viste contro il Napoli e il Torino dove i numeri dicono che i giallorossi hanno segnato 7 gol, subendone solo 2. Per la partita contro la formazione di Zenga sembra non esserci troppi dubbi. Di Francesco schiererà il suo solito 4-3-3, che in corso d’opera potrebbe diventare un 4-2-3-1 con l’avanzamento di Nainggolan nella zona di trequartista. Davanti all’inamovibile Alisson, il tecnico disporrà la solita difesa con Kolarov, Fazio, Manolas, Florenzi. Sulla linea mediana l’assenza di De Rossi, che dovrà scontare un turno di squalifica per via del giallo rimediato nella partita precedente da diffidato, porterà l’allenatore a scegliere nel ruolo da regista uno tra Gonalons, rientrato dal suo infortunio al polpaccio, e Strootman, che in quella posizione aveva fatto molto bene a San Siro contro l’Inter, coadiuvato da Nainggolan e Pellegrini.

In attacco il tridente Under, Dzeko ed El Shaarawy che potrebbe far rifiatare Perotti dopo la sfida di Champions. Rimane ancora indisponibile Karsdorp che tra l’altro aveva collezionato la sua unica presenza in Serie A proprio contro il Crotone nella partita di andata, ma che poi fu costretto ad abbandonare il campo per la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Dopo il suo problema muscolare, Defrel potrebbe tornare nei prossimi giorni a lavorare in gruppo e sperare almeno nella convocazione.

Matteo Arceri – LaRoma24.It

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

Anti incendio – Laterale

Trony Laterale – Scad. 09/10/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN NEWS