Rlm Costruzioni – 728 x 90
Istituto Sant’Anna – 728 x 90
Banner Omcs – 728 x 90
Banner Uniero – 728 x 90
Michele Affidato Top Banner

Banner Lm Porte Blindate


Nuoto / La Lacinia Nuoto ai Campionati Regionali Master 2018

Frigo System
Planet Win – Banner News
Briefing – Banner News
Facino Gastronomia – Banner News

La solita Lacinia Nuoto conferma il suo eccellente stato di forma conquistando l’ennesimo podio ai Campionati Regionali di Nuoto Master tenuti nella Piscina Comunale di Cosenza di fronte ad un numeroso pubblico appassionato. Una manifestazione che ha visto la partecipazione anche di società provenienti da fuori regione. In vasca infatti anche atleti dal Lazio, Puglia, Sicilia e Campania per un totale di 249 nuotatori master.Una Kermesse di buon livello con la Lacinia, come al suo solito, a fare un figurone. Il secondo posto a squadre con un bottino di 49241,34 punti e con una media punti/gara di 693 la migliore della manifestazione, i cinque nuovi primati regionali stabiliti da Pierfrancesco Alampi M45 nei 100 sl, Vincenzo Foglia M65 nei 100 Misti e Salvatore Sinopoli M65 nei 200 sl, Luca Vrenna M35 nei 100 Farfalla, Roberto Fantasia M35 nei 50 Dorso e le 54 medaglie conquistate di cui 34 d’oro, 13 d’argento e 7 di bronzo, la dicono tutta sulla prestazione del sodalizio crotonese.

In termini di classifica individuale poi, spiccano i punteggi individuali nei 200 sl categoria M65 di Salvatore Sinopoli con ben 947,26 e di Vincenzo Foglia con 908,99 unici atleti, insieme al reggino Gully Filippo ad aver superato il “muro” del 900 punti.

Una squadra che in questa stagione ha inanellato una serie impressionante di risultati di prestigio grazie anche alla collaborazione del Tecnico Federale Roberto Fantasia capace di esaltare in poco tempo le qualità individuali dei suoi atleti.

«Siamo molto soddisfatti» dichiara il tecnico pitagorico «…. sapevamo che la conquista del titolo regionale sarebbe stata praticamente impossibile per la superiorità numerica dello Scorpion di Cosenza che poteva contare su un numero molto superiore di atleti rispetto a noi ed il regolamento purtroppo premia le squadre più numerose. Non era questo però il risultato che cercavamo quanto le prestazioni individuali. Abbiamo in squadra con atleti a carattere nazionale ed internazionale e la preparazione è mirata a manifestazioni che possono esaltare le loro perfomance come i Campionati Italiani ed Europei. Il gruppo comunque ha proseguito nel suo trend positivo migliorando i crono e questo è molto importante perchè vuole dire che c’è grande motivazione ed i “vecchietti” rispondono bene agli allenamenti. Voglio poi sottolineare le prestazioni di Maria Lazzaro, Maria Rita Lumare, Francesca Scotto, Loredana e Francesco Gentile e Gianluca Alessi da poco inseriti in squadra e già molto competitivi»

Le vittorie di categoria e l’Oro, sono state conquistate da Pierfrancesco Alampi M45 nei 50 e 100 stile libero (Nuovo Primato Regionale Calabria) rispettivamente in 27″44 e 1’01’04, da Felice Amideo M55 nei 50 farfalla e 100 Misti percorsi in 31″88 e 1’16″24, Camera Camillo M60 nei 50 e 400 sl in 37″49 e 6’33″23, Roberto Fantasia nei 50 Dorso (33″88) e 50 sl (29″34), Paolo Ferrara M75 il più anziano della manifestazione, nei 50 e 100 sl terminati rispettivamente in 54″33 e 2’16″23, Paolo Filippelli M45 nei 100 Misti con 1’26″61, Vincenzo Foglia M65 nei 50 e 100 Misti (Nuovo Primato Regionale Calabria) rispettivamente in 37″91 e 1’18″77, Garofalo Agnese M35 nei 50 Dorso con 46″73, Francesco Garofalo M60 nei 400 sl e 100 Misti con 5’43″76 e 1’30″59, Gigliarano Lidia M35 nei 50 e 100 sl con 35″59 e 1’20″21, Antonio Lorenzano M35 nei 50 Farfalla con 39″29, Lumare Maria Rita M35 nei 50 rana percorsi in 54″47, Fabio Milizia M50 nei 50 sl e 50 Dorso con 30″41 e 42″83, Francesco Pettinato M75 nei 100 rana e 100 dorso conclusi in 2″12″59 e 2’21″77, Antonio Rodio M50 nei 400 ed 800 sl in 5’00″86 e 10’36″56, Fortunata Salvemini M50 nei 200 Misti in 3’22″42, Claudio Saraco M50 nei 50 dorso in 49″54, Adolfo Scicchitano M70 nei 100 Dorso in 1’48″40, Salvatore Sinopoli M65 nei 200 sl (Nuovo Primato Regionale Calabria) e 100 farfalla in 2’23″92 e 1’15″22, Francesca Scotto M45 nei 100 sl con 1’50″54, Luca Vrenna M35 nei 100 Farfalla (Nuovo Primato Regionale Calabria) e 1500 sl in 1’08″33 e 19’14″03.

Medaglie d’argento invece per: Gennaro Adamo M55 nei 100 Dorso, Garofalo Agnese M35 nei 50 sl, Anselmo Greco M65 nei 50 e 400 sl, Gentile Loredana M50 nei 50 e 100 sl, Salvatore Malta M60 nei 50 Rana, Nicola Perrone M40 nei 50 e 100 Rana, Mario Riolo M50 nei 50 Dorso, Adolfo Scicchitano M70 nei 50 sl, Fortunata Salvemini M50 nei 100 Misti e Salvatore Suppa M55 nei 100 Misti. Medaglia di Bronzo infine per Piergiorgio Grisafi M45 nei 50 e 100 sl, Francesco Latella M40 nei 50 Dorso, Salvatore Malta M60 nei 50 sl, Giorgio Tutone M25 nei 50 sl e Antonio Lorenzano M35 nei 50 sl e Maria Lazzaro M35 nei 100 sl ed Antonio Zizza M55 negli 800 sl



Per ricevere in modo gratuito news sportive e in particolar modo sul Crotone Calcio inserisci la tua email e iscriviti:

Guarda anche

Academy Crotone: gli Esordienti vice campioni regionali

Ultimo atto di una stagione trionfale per i nostri Esordienti che si sono laureati vice …

Lascia un commento

Powered by keepvid themefull earn money