Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

NEWS

#InterCrotone 6-2 | Stroppa: «Nel finale la squadra ha mollato, risultato che ci punisce oltremodo»

Michele Affidato- Banner News

Prima gara della stagione con un risultato difficile da mandare giù. Il Crotone tiene bene un tempo, passa in vantaggio a “San Siro” contro l’Inter ma si vede superare nella ripresa, affondando nei minuti finali di gara. La gara, conclusa con un severo 6-2, vede gli squali tornare alla sconfitta dopo la vittoria interna contro il Parma. Ad analizzare la prova della squadra, a caldo, è il tecnico Giovanni Stroppa.

«Dispiace non avere chiuso la gara nel primo tempo o per lo meno essere riusciti ad andare sul doppio vantaggio visto che oltre alla rete ci è capitato di andare due o tre volte davanti al portiere. Siamo stati bravi a recuperare sul 2-1 e ad andare in parità all’intervallo. Il terzo e quarto gol sono stati troppo facili per loro, poi arrivare a prendere sei gol dimostra che la squadra ha veramente mollato di testa. Dispiace perchè si poteva uscire con un risultato diverso anche giocando contro una squadra straordinaria. Secondo me abbiamo perso l’occasione di metterli in difficoltà».

Un Crotone che è arrivato a Milano per giocare al calcio nonostante l’avversario.

«Abbiamo dimostrato che si posso fare gare in una certa maniera al di là dell’aspetto tecnico e della qualità di gioco. Sugli episodi oggi il terzo e quarto gol hanno mostrato poca determinazione nel fare le cose, dovevamo essere più bravi nei contrasti, non va bene cosi. Devi metterci qualcosa in più, poteva essere per quello che è successo in campo una gara diversa».

Sull’avversario affrontato Giovanni Stroppa ha un suo pensiero.

«Sono una squadra alla quale devi concedere ben poco, hanno nella qualità del tenere il campo e nell’equilibrio dei valori che una volta davanti la porta e in aria si fanno sentire».

Un buon Crotone nei primi venti minuti del primo tempo.

«La squadra avrebbe meritato di più ad inizio gara, la sfida si è fatta poi difficile. Dispiace che sul 3-2 la squadra abbia mollato in intensità, non posso dire se sia stato un calo fisico o mentale. Il rigore di Golemic? Era lui incaricato nell’assenza di Simy di battere i rigori».

L.V.

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Anti incendio – Laterale

Trony Laterale – Scad. 29/09/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN NEWS