Seguici sui social
Crotoneok –  header skin

IN EVIDENZA

#GenoaCrotone | Simy: «Ci aspetta una gara difficile, ripartiamo dalla forza del gruppo»

L’attaccante rossoblu, capocannoniere dell’ultimo torneo, analizza l’inizio della stagione
Michele Affidato- Banner News

#GenoaCrotone | Tempo di ritornare in campo per il Crotone che ha dato il via alla marcia di avvicinamento alla sfida della prima giornata di Serie A che vedrà i rossoblu fare visita al Genoa. A prendere la parola è stato l’attaccante Nwankwo Simy, capocannoniere e trascinatore del precedente torneo, arma in più della squadra in questa nuova annata sportiva.

«Domenica avrà inizio un’altra stagione importante sia per il Crotone che per la nostra vita. Sarà una gara difficile, lo sappiamo, stiamo cercando di prepararla al meglio. La Serie A è difficile, ora con questo problema di preparazione non sarà facile per nessuno».

L’attaccante rossoblu traccia un bilancio del lavoro svolto nella sede del ritiro estivo.

«E’ stata dura, un’esperienza positiva. Abbiamo fatto un pò di fatica all’inizio in quanto aspettavamo l’arrivo di nuovi calciatori, ci siamo allenati tutti insieme. Non era facile questa estate, neppure per la società chiamata ad allestire la squadra. Abbiamo fatto di tutto per cercare di mantenere la condizione fisica e farci trovare in un buon stato di forma. I ragazzi che sono arrivati si stanno inserendo bene, stiamo provando a dargli una mano, direi che il bilancio è positivo».

L’attaccante nigeriano si sofferma suoi nuovi arrivi, calciatori pronti a dare una mano alla squadra rossoblu.

«Un giudizio? Non devo essere io a giudicare, sono arrivato calciatori importanti e saranno importanti durante la stagione. Sono arrivati ragazzi tranquilli ed umili che vogliono lavorare come abbiamo fatto noi. Stiamo costruendo un gruppo forte, la nostra forza è sempre stata  nel collettivo e credo che anche questa stagione ci siano le condizioni per fare bene».

Nwankwo Simy esprime le sue sensazioni sul ritorno in Serie A e traccia l’obiettivo stagionale da perseguire.

«Le sensazioni sono buone, è bello tornare a giocare ad alti livelli, tutti i giocatori vorrebbero giocare in Serie A. Noi ci siamo stati, siamo riusciti a tornarci e ne siamo contenti. Adesso torniamo a lavorare, ci sarà da soffrire e dovremo farlo per raggiungere il nostro obiettivo. Se vuoi ottenere qualcosa di importante si deve sempre soffrire. La speranza è sempre quella di soffrire quanto meno possibile, noi ci impegneremo al massimo. A questi livelli non basta solo correre, dovremo lavorare duramente. L’obiettivo? Raggiungere la salvezza e concedere soddisfazioni alla società e ai tifosi».

Attraverso la perseveranza e il lavoro l’attaccante rossoblu è diventato un punto fermo del reparto avanzato. Nwankwo Simy ha le idee chiare su cosa puntare per fare bene nel nuovo campionato.

«Siamo tutti un punto fermo di questa squadra, siamo una piccola società. La nostra forza sarà l’unità, tutti insieme dovremo dare il massimo. Andremo su ogni campo a soffrire ma anche a cercare di giocare, se non esprimi gioco fai fatica. Dovremo essere tutti uniti, società, squadra e tifosi. E’ bello vincere insieme, non possiamo andare senza unità a giocare questo campionato. Dovremo andare a giocare su ogni campo con lo stesso spirito».

La Serie A ha portato Nwankwo Simy a giocare con la Nazionale della Nigeria fino ai Mondiali di Russia.

«Giocare in Nazionale è sempre bello, sono stato al Mondiale e tornarci rimane un mio obiettivo. Mi piacerebbe tornarci, voglio tornarci, sto lavorando per questo».

L.V.

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

SFOGLIA ILROSSOBLU

Io bimbo – Laterale/Smartphone – Scad. 18 Agosto 2020
Mc Donald’s- Laterale

Bar moka – Laterale
Mercatino dell’usato

SONDAGGIO

#CrotoneMilan 0-2 | Vota il migliore in campo
VOTA
Blobb Gelateria 300×270
Tim Paparo
Poerio – Officina
Catrol
Michele Affidato – Banner laterale

ALTRO IN IN EVIDENZA