Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

CAMPIONATO

#FoggiaCrotone – L’Editoriale: Si ricomincia! La Serie B obiettivo fondamentale

Michele Affidato- Banner News

#FoggiaCrotone – L’Editoriale – Voglio tornare a casa!

E la nostra casa, calcisticamente parlando è la Serie B.

La “cadetteria” ci appartiene, è realmente la nostra dimensione e non parlo solo dal punto di vista calcistico. Ritornare nel “calcio che conta” ed uscire subito dalla palude della Serie C, è fondamentale per la società, per la squadra e per la città.

Un obiettivo, questo, che dobbiamo tenere ben presente tutti: mister, giocatori, dirigenti e noi tifosi.

Il calcio, per Crotone e la sua provincia, in questi ultimi vent’anni ha rappresentato una “rivincita sociale”. La Cenerentola d’Italia, ultima in tutte le classifiche, ha brillato solo grazie ai suoi atleti, rinvigorendo, in tal modo, la tradizione krotoniate. Ecco perchè questi playoff rappresentano più di una sfida calcistica. Ma questo sentimento deve diventare consapevolezza e soprattutto deve essere patrimonio comune. Perchè si vince se stiamo tutti insieme, remando tutti nella stessa direzione.

Contro il Foggia stasera sarà partita vera, e lo sarà ancora di più il ritorno di mercoledì sera allo Scida. Ed io già immagino la partita di mercoledì, in uno Scida interamente rossoblù, colmo di entusiasmo, pronto a dare alla squadra la forza del dodicesimo uomo in campo.

Non voglio ancora immaginare il resto, un passo alla volta, tanto abbiamo tempo.

Questo deve essere il nostro modo di pensare: tenere bene in mente l’obiettivo finale, ma affrontare le sfida per come vengono, senza fare errori dettati dalla presunzione di sentirsi più forti, o dalla mancata concentrazione. L’ha detto anche mister Zauli: «anche i più forti escono».

Essere più forti non dà la possibilità di non giocare la partita perchè già vinta sulla carta. Essere più forti ti impone l’obbligo di scendere in campo e di dimostrare su ogni singolo pallone che lo sei realmente.

Altro errore da evitare è la paura: rispetto per tutti, paura per nessuno, perchè noi siamo il Crotone.

Ed è con questo spirito, umiltà e consapevolezza che possiamo giungere alla vittoria. Ora, cari amici e lettori, vi lascio il mio buon weekend, sapendo che oggi sarà un sabato di passione, con questi novanta minuti serali che ci terranno sulla corda fino al triplice fischio finale.

Per quanto mi riguarda io vi dò appuntamento a mercoledì sera allo Scida, tutti presenti, tutti carichi, ma soprattutto tutti pronti a dare alla squadra il giusti sostegno per spingerla alla vittoria, gridando, di nuovo e tutti insieme: Avanti Squalo!

Antonio Gaetano



CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

ALTRO IN CAMPIONATO

CLASSIFICA SERIE C