Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

Coppa Italia

#FoggiaCrotone 2-0 | Zaccheria campo maledetto per il Crotone, rossoblù fuori dalla Coppa Italia

Michele Affidato- Banner News

#FoggiaCrotone – Un gol per tempo ed il Foggia passa il turno contro un Crotone che ha utilizzato la Coppa Italia solo per dare un po’ di minutaggio a chi ha avuto poco spazio in campionato. Partita noiosa, senza molti brividi, con i rossoneri che si rendono pericolosi più volte fino a quando un errore di Branduani su tiro di Schenetti regala il vantaggio  ai rossoneri. I rossoblù cercano di reagire ma senza mai essere pericolosi. Ripresa che segue la falsariga del primo tempo con il Foggia che diventa pericoloso in contropiede e al 91esimo trova il gol sicurezza.

Crotone che saluta la Coppa Italia con la testa già a Viterbo.

La Cronaca

La partita inizia con le squadre che si osservano e si studiano.

Al quinto prima grande occasione per il Foggia. Awua perde palla, banalmente, in ripartenza e Tonin si lancia verso l’area rossoblù, supera Yakubiv e tira, ma Branduani è bravo a deviare in angolo.

Al 12esimo Spaltro ci prova dalla distanza ma Dalmasso è bravo a respingere in tuffo.

Al 19esimo altra occasione per il Foggia, Branduani esce male e smanaccia la palla, Di Pasquale recupera palla e prova il tiro con il portiere a terra ma è bravo a frapporsi tra palla e porta e a deviare in angolo.

Al 24esimo il Foggia passa in vantaggio con Schenetti, la cui conclusione centrale e da fuori area passa sotto le mani di Branduani.

Al 36esimo il Foggia va vicino al raddoppio, Costa crossa dalla sinistra, Ogunseye sale in cielo ma la mira, da ottima posizione, è inprecisa.

Il Crotone prova a chiudere il Foggia, ma i rossoneri sono bravi a chiudersi e non vanno mai in sofferenza.

Dopo un minuto di recupero si chiude il primo tempo.

La ripresa inizia con due novità nelle file del Crotone: Giancotti al posto di Awua e Tribuzzi per Tumminello. Lerda, quindi riporta la squadra al 4-3-3.

Al 48esimo gol annullato al Foggia per evidente fuorigioco di Chierico.

Al 58esimo Spaltro perde palla a centrocampo Costa parte in contropiede e arriva in area con Tonin accanto e Yakubiv unico difensore, ma il rossoblù riesce a intromettersi tra i due e salvare la porta di Branduani.

E al 91esimo il Foggia raddoppia e chiude la partita. Bellissimo e letale contropiede dei rossoneri con Frigerio che lancia Vuthaj, appoggio al centro dove arriva Peschetola che batte Branduani.

Giatur

Il Tabellino

 

FOGGIA 3-5-2:

Dalmasso, Garattoni, Leo, Di Pasquale, Rizzo, Garattoni, Chierico (Frigerio 68′), Schenetti (Peschetola 78′) , Odjer (Di Noia 78′), Costa, Ogunseye (Petermann 78′), Tonin (Vuthaj 68′).

A disp.: Raccichini (GK), Illuzzi (GK), Malomo, Peralta, Sciacca, Maresca, Petermann, Frigerio, Di Noia, Peschetola, Iacoponi, Battimelli, Vuthaj.

All. Gallo

CROTONE 3-5-2:

Branduani, Spaltro (Abbruzzese 86′), Papini, Yakubiv, Cantisani, Rojas, Awua (Giancotti 46′), Panico (Filosa 68′), Crialese, Bernardotto, Tumminello (Tribuzzi 46′).

A disp.: Dini (GK), Lucano (GK), Giron, Golemic, Bove, Gomez, Vitale, Mogos, Tribuzzi, Filosa, Calapai, Chiricò, Abbruzzese, Giancotti, Pannitteri.

All. Lerda

 

Arbitro: Gianluca Grasso di Ariano Irpino
Ammoniti: Awua (C) 10′; Di Pasquale (F) 26′; Odjer (F) 39′; Rizzo (F) 48′; Dalmasso (F) 60′; Chierico (F) 66′;

Espulsi: Golemic (C) 26′

Marcatori: Schenetti (F) 24′; Frigerio (F) 91′.

 


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN Coppa Italia