Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

NEWS

Editoriale | #CrotoneJuventus: serve essere “audaci” per poter fare l’impresa

Michele Affidato- Banner News

Ci sono partite che hanno un gusto diverso, inutile nasconderlo. La Juventus è la regina di queste gare. Una partita che sembra essere già giocata ancora prima di entrare in campo. Una partita dal risultato scontato, si sarebbe detto una volta. Una partita, dico io, che dà il vero senso a questo campionato. Perchè con tutto il rispetto verso le altre, ma quando allo Scida, contro i rossoblu, dagli spogliatoi spuntano maglie bianconere, così come nerazzurre e rossonere, l’effetto che si ha è molto diverso. Un effetto che stasera sarà amplificato dal ritorno allo stadio dei tifosi. Solo mille, lo sappiamo, ma è già un inizio. Lo Scida vuoto, onestamente, non si può sopportare. Non è calcio senza tifosi non mi stancherò mai di dirlo… Non è calcio se quegli spalti non sono invasi dalla passione.

Non è calcio se le uniche voci che si ascoltano sono quelle dei giocatori in campo e non i cori che partono dalla curva. Lo so, come sempre, qualcuno dirà che sono un vecchio nostalgico, che sono legato ad un’idea antica di calcio che non è la realtà di oggi, ma sapete che vi dico? Che io il calcio lo voglio vivere ancora così. Quando le favole erano favole, quando sognare significava veramente pensare a qualcosa che non si sarebbe mai realizzato, quando “non avevi paura di tirare un calcio di rigore”. Ma torniamo alla partita. Oggi arriva la Juventus, una squadra che solo a sfogliare la rosa fa tremare i polsi. Certo arrivano senza Cristiano Ronaldo, forse anche senza Dybala, ma possono sempre contare su Bonucci, Chiellini, Bentancur, Artur, Chiesa e Morata, e scusate se è poco.

Noi abbiamo il nostro Simy, che l’ultima volta della Juve allo Scida ha fatto un gol la cui fotografia era da copertina dell’album Panini. A me, chiaramente, non è che importa se ripete il gesto tecnico, mi accontenterei che la mettesse dentro, soltanto questo e nulla di più. Ieri il mister ha chiamato i suoi ragazzi alla partita perfetta, io invece voglio parlare d’impresa, perchè per battere questa Juve serve veramente un’impresa ed io mi sono convinto che questo Crotone l’impresa la può fare. E per fare l’impresa serve continuare a crescere, migliorare rispetto alla già bella prestazione di Sassuolo, e serve un po’ di fortuna, che, come sappiamo, aiuta gli audaci. E allora buona partita audace Crotone…

Antonio Gaetano

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Anti incendio – Laterale

Trony Laterale – Scad. 29/09/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN NEWS