Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

NEWS

#CrotoneVicenza: sfida salvezza tra lanerossi e squali

Michele Affidato- Banner News

Qui Vicenza | Se non è uno spareggio salvezza poco ci manca. La formazione di mister Brocchi, se vuole ancora avere qualche possibilità di evitare la retrocessione in serie C, deve uscire dallo “Scida” con i tre punti in saccoccia. Altri passi falsi non sono ammessi. I biancorossi devono ripartire dalla bella prestazione con il Brescia, dove finalmente sono scesi in campo con la giusta determinazione e voglia. Con il cambio di modulo (dal 4-3-1-2 al 4-2-3-1), che dovrebbe essere riproposto, il Vicenza sembra aver trovato la quadra almeno davanti dove, oltre alle due reti messe a segno da Proia e Giacomelli, ha costruito parecchie occasioni non sfruttate a dovere tra cui tre pali e un rigore fallito. Il vero problema rimane dietro, pur cambiando varie volte gli interpreti. Anche contro il Brescia due orrori difensivi hanno consentito di ribaltare il risultato alle Rondinelle già nel primo tempo. Prima il clamoroso liscio di Padella ha permesso il pareggio, poi il pallone malamente perso da Proia ha favorito il raddoppio. Considerando le assenze di Pasini e Cappelletti, però, questa volta il blocco difensivo dovrebbe essere riconfermato. Non sarà della partita neanche il lungodegente Lanzafame.

A centrocampo Pontisso e Taugourdeau potrebbero giocarsi un posto da titolare per far rifiatare uno tra Zonta e Ranocchia. È pronto per giocare dal primo minuto, invece, Giacomelli reduce dalla buona prestazione di sabato sera. Il ballottaggio sulle fasce è con Di Pardo che non è escluso vada a fare il terzino al posto di Bruscagin sulla destra. Dalmonte e Proia dovrebbe essere confermati titolari.

In attacco dal primo minuto sembra scontata la presenza di Diaw anche se Longo è tornato a disposizione mentre Meggiorini è ancora lontano parente da quello visto e ammirato la scorsa stagione.

La squadra sembra crederci e volere la salvezza ma i risultati adesso devono arrivare per forza. Le parole di Proia, intervenuto a margine del Gran Galà del Calcio Triveneto, dove è stato premiato come miglior giocatore del Cittadella dello scorso anno, lo confermano: “A Vicenza non vogliamo mollare, purtroppo sappiamo che i risultati non stanno arrivando, ma noi stiamo cercando di svoltare. Stiamo già pensando al Crotone, vogliamo vincere venerdì”. Sinonimo che il gruppo è unito e vuole uscire da questa difficile situazione. C’è bisogno di un cambio di rotta per raddrizzare una stagione che era iniziata con tutt’altri auspici. Anche per i tifosi che ormai aspettano da troppo tempo una vittoria ma non smettono mai di sostenere la squadra e che anche venerdì saranno presenti allo “Scida” con una buona rappresentanza.

Lunedi, infine, è stato inaugurato il centro sportivo di Thiene, che diventerà il secondo campo utilizzato dai biancorossi, insieme alla struttura di riferimento dello Sporting 55. Questa settimana, infatti, i biancorossi si sono allenati presso il nuovo centro, a porte chiuse.

                                                                                  Edoardo Cavalli 

Biancorossi.net

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Trony Laterale – Scad. 20/07/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN NEWS