Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

IN EVIDENZA

#CrotoneUdinese 1-2 | Cosmi: «Orgoglioso di essere il tecnico del Crotone. Futuro? Vedremo…»

Michele Affidato- Banner News

#CrotoneUdinese 1-2 | Quinta sconfitta consecutiva per il Crotone che alza bandiera bianca al termine della gara della trentunesima giornata dell’Ezio Scida. Vince l’Udinese di mister Luca Gotti che dopo tre k.o. ritrova la vittoria e i tre punti. Queste le parole espresse dal tecnico Serse Cosmi al termine della gara.

«Abbiamo iniziato bene la gara, prendendo campo e non rischiando niente. Ci sono state delle occasioni nostre che potevano fare propendere ad una gara diversa. Poi abbiamo perso campo sbagliando l’atteggiamento. Sono stati persi dei palloni con facilità, per 20 minuti l’Udinese ha giocato nella nostra metà campo trovando il gol e creando un’altra occasione. Nella ripresa siamo ripartiti con maggiore attenzione, poi siamo stati bravi a rimanere in gara senza rischiare nulla, il rigore poteva dare entusiasmo per rovesciare le sorti della gara ma poco dopo è arrivato subito il secondo gol di De Paul. Abbiamo però creato un occasione clamorosa con Simy ma la palla è finita sul palo e sulla respinta non siamo stati bravi a ribadire in rete con Riviere».

Ultime gare della stagione poi si dovrà parlare di futuro anche in panchina.

«Chi mi conosce sa bene come ragiono, credo che al di là di tutto la società ha capito con chi sta lavorando. Sono stato orgoglioso di essere richiamato in Serie A dopo tanto tempo, di questo dirò sempre grazie. Sono orgoglioso di essere qui, ho trovato un ambiente che mi piace, tutti partecipano e sono contento di questo. Da una parte c’è un lavoro che si fa e si vede poi purtroppo ci sono anche i risultati e bisogna capire se i risultati sono figli del lavoro svolto ma sono dovuti ad una struttura attuale che non permette di fare di più, sono contento di essere qui».

 


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN IN EVIDENZA