Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

NEWS

#CrotoneSassuolo | De Zerbi: «Gli siamo andati sopra come cattiveria, voglia, ignoranza e volontà di prendere i tre punti»

Michele Affidato- Banner News

#CrotoneSassuolo | I neroverdi sono tornati alla vittoria vincendo ieri sera, allo stadio Ezio Scida, il Crotone allenato da mister Giovanni Stroppa. La squadra di Roberto De Zerbi spera di tornare nella zona europa, anche se i 7 punti di distacco sono rimasti immutati. Il calabrese Domenico Berardi è tornato in campo da titolare dopo un mese trovando il goal, con raddoppio di Francesco Caputo.

«Purtroppo abbiamo attraversato – ha detto il tecnico De Zerbiun periodo di forma non brillantissimo nei singoli. Chiaramente noi, come tutte le squadre, dipendiamo da qualche singolo come Berardi, Caputo, Defrel e Djuricic che oggi hanno fatto una grande partita e poi tutto gira meglio rispetto alle ultime. Berardi è un giocatore che a noi sposta tantissimo. Non è eventualmente vergogna dire che siamo dipendenti da qualcuno. Abbiamo vinto anche senza di lui però è chiaro che avere Berardi sano, Caputo sano, Defrel sano, Djuricic sano e Traoré in una certa condizione sposta perchè sono giocatori di qualità e per far gol servono i giocatori di qualità. Noi cerchiamo di creare tutto quello che è condizione per farli esprimere meglio però poi dopo chi fa la differenza sono sempre i giocatori e non le idee dell’allenatore».

Poi sul Crotone ha detto: «Abbiamo incontrato una squadra ultima in classifica che avrebbe voluto fare la partita della vita e noi gli siamo andati sopra come cattiveria, voglia, ignoranza e volontà di prendere i tre punti. E per una squadra che fa del gioco la sua arma più importante è una notizia strepitosa».


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN NEWS