Seguici sui social
Crotoneok –  header skin

CAMPIONATO

#CrotoneSalernitana 1-1 | Vittoria mancata ma solo per sfortuna

I rossoblu in svantaggio recuperano con Messias ma non trovano il gol vittoria

Serata di gala allo Scida dove il Crotone ospita la Salernitana nel match clou della 35esima giornata.
Il Crotone, seconda con un vantaggio di 5 punti dallo Spezia, vuole vincere per opzionare la promozione. Mister Stroppa, che recupera Marrone al centro della difesa dopo il turno di squalifica, conferma otto undicesimi della formazione che ha battuto il Pordenone. Le uniche novità sono Curado in difesa, al posto dello squalificato Cuomo, con Golemic che trasloca sul centrosinistra, e Mustacchio sulla destra con Gerbo che parte dalla panchina.
La Salernitana di mister Ventura non viene certo a fare da spettatore, ma cerca i tre punti per assicurarsi una buona postazione nella griglia dei playoff.
Solita presenza muta della Curva sud con il solito striscione che questa volta recita “Al fischio d’inizio scatenate l’inferno”.
La partita comincia su altissimi ritmi con i campani che aggrediscono subito i rossoblu con un pressing altissimo sui portatori di palla.
Al 13esimo arriva il primo tiro in porta, è Akprò che ci prova dopo una bella serpentina ma il pallone è lento e troppo angolato.
La Salernitana applica il fallo sistematico sui portatori di palla rossoblu, avvantaggiati dall’arbitraggio del signor Prontera che non tira fuori mai il cartellino.
Al 17esimo gol annullato alla Salernitana per un. Evidente fallo in attacco ai danni di Golemic.
Cambio di fronte e il Crotone sfiora il vantaggio. Bel cross di Mustacchio su cui Simy interviene di testa chiamando Micai al grande intervento.
L’aria è tesa in campo, al 21esimo , a palla lontana Aya colpisce Messias che cade a terra, ma l’arbitro fa solo un richiamo verbale.
Il Crotone prende campo e la Salernitana arretra il baricentro affidandosi alle ripartenze.
Al 28esimo è Messias che ha la palla buona, ma il brasiliano invece di tirare a giro prende la palla d’esterno e sciupa l’occasione.
Passano due minuti e il Crotone ha un’altra bella palla: Benali pennella un cross per Zanellato il cui colpo di testa termina alto.
Al 35esimo all’ennesimo scatto Lombardi si stira ed è costretto ad uscire. Il Crotone prova ad approfittare della superiorità numerica ma i campani sono ben chiusi.
Ventura inserisce Gondo per Lombardi, ripristinando la parità numerica.
Il signor Prontera assegna un minuto di recupero in cui non succede nulla.
Finisce così il primo tempo, con le squadre inchiodate sullo zero a zero, con il Crotone che ha tentato di imporre il proprio gioco ma la Salernitana si è difesa bene ricorrendo al fallo sistematico anche a palla lontana e soprattutto su Messias.
Al primo minuto del secondo tempo la Salernitana passa in vantaggio. Fallo di Djuric su Golemic, Prontera fa continuare con l’uomo a terra in mezzo alla giocata. La palla termina sui piedi di Maistro che da fuori area sorprende Cordaz sul suo palo.
Il Crotone ora è chiamato alla reazione che deve essere di gioco e di carattere.
E ci prova subito con Marrone che su un cross di barberis arriva con un attimo di ritardo e non riesce a correggere la palla in rete.
Il pareggio arriva subito dopo. Punizione dal limite e Messias di sinistro la infila dove Micai non può arrivare. Siamo al nono del secondo tempo e i rossoblu riaprono la partita.
Al59esimo doppia occasione per il Crotone: Benali si presenta davanti a Micai che di piede respinge il tiro, il 10 rossoblu raccoglie la palla e serve Simy che controlla e tira a colpo sicuro ma Aya respinge con la faccia salvando la sua porta.
Al 63esimo Curcio, all’ennesimo fallo a palla lontana, rimedia il secondo giallo e lascia la Salernitana in dieci.
Passa un minuto e da un’altra punizione dal limite il Crotone sfiora il gol con Barberis, ma la palla termina di pochissimo a lato.
Stroppa gioca la carta Jankovic inserendolo al posto di Zanellato, con Messias che si sposta sulla trequarti.
Il Crotone preme e la Salernitana è costretta a chiudersi.
Al 70esimo altra occasione per il Crotone con Benali che di testa prova ad appoggiare in rete ma Micai si supera e respinge. Sul cambio di fronte Gondo prima si libera di Golemic fallosamente, poi entra in aria e si butta. Prontera è attento e ammonisce l’attaccante campano.
La partita è tesa ed ogni scelta arbitrale è una protesta.
All’80esimo doppio cambio per il Crotone con Crociata e Mazzotta che subentrano a Benali e Mustacchio.
All’88esimo è la Salernitana ad andare vicino al gol con un bel colpo di testa di Gondo che termina di poco a lato.
Prontera assegna 5 minuti di recupero.
Il Crotone ci prova ma il bunker della Salernitana resiste e la partita termina così.
La squadra di Stroppa ci ha provato ma oggi è mancata un po’ di lucidità. Una partita difficile contro un avversario ostico che ha messo in campo tutti i trucchetti da terza categoria. L’allenatore rossoblu ha tentato con i cambi a dare un sferzata alla partita, ma proprio i subentrati sono stati i più deludenti. Il Crotone perde un’occasione ma comunque allunga sullo Spezia che ha perso in casa contro il Venezia, portandosi così a più sei sull’inseguitrice a tre partite dalla fine.
Discorso rinviato a venerdì prossimo quando il Crotone sarà impegnato sul campo del retrocesso Livorno, mentre i liguri andranno a far visita alla Cremonese.
Giatur

Tabellino:
CROTONE(3-5-2): Cordaz; Curado, Marrone, Golemic; Mustacchio (Mazzotta 80′) , Zanellato (Jankovic 67′), Barberis, Benali (Crociata 80′), Molina; Messias, Simy.
ALL. Stroppa
SALERNITANA(4-2-3-1): Micai; Cicerelli (Karo 78′), Aya, Migliorini, Curcio;  Akpa Akprò, Di Tacchio; Kiyine (Lopez 65′), Maistro, Lombardi (Gondo 38′); Djuric.
All. Ventura
Ammoniti: Curcio (S) 20′; Di Tacchio (S) 56′; Curcio (S) 63′; Aya (S) 69′; Gongo (S) 72′;
Espulsi: Curcio (S) 63′;
Marcatori: Maistro (S) 46′; Messias (C) 54′.

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

SFOGLIA ILROSSOBLU

Mc Donald’s- Laterale
Trony – Laterale – 06/09/2020

Mercatino dell’usato
Bar moka – Laterale

SONDAGGIO

This poll is no longer accepting votes

#LivornoCrotone 1-5 | Vota il migliore in campo
VOTA
Blobb Gelateria 300×270
Tim Paparo
Poerio – Officina
Catrol
Michele Affidato nuovo

ALTRO IN CAMPIONATO