Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

CAMPIONATO

#CrotoneRoma 3-1 | Golemic: «Preferisco non segnare ma fare punti: dedico il goal a mia figlia che sta per nascere»

Michele Affidato- Banner News

#CrotoneRoma 3-1 | Il difensore Vladimir Golemic, al suo terzo anno con la maglia del Crotone, ieri pomeriggio allo Scida ha sfatato un tabù, ovvero realizzare un goal alla Roma. Sì, nei due anni di Serie A i rossoblù non ha mai superato il portiere giallorosso mentre ieri, invece, il difensore serbo ha realizzato il goal dell’1-3 per il Crotone.

«La dedica di questo goal va a mia moglie e a mia figlia Emma che sta per arrivare – ha detto Golemic ai microfoni di Fc Tv nel post gara – aspettiamo ogni ora che può succedere. E poi posso dedicare questo goal a tante persone che mi stanno vicino, sopratutto nel mio paese, oggi è il nostro Natale e voglio augurare loro buon Natale e che rimangano sempre come sono, e sempre insieme anche nei momenti difficili».

L’unico goal dunque di ieri contro la Roma, e nel terzo anno di massima serie, è firmato dal serbo: «Come ho detto, sempre bello segnare però quando non ci sono punti preferisco il contrario, fare punti e non segnare. Questi due goal che ho fatto in campionato non hanno portato nulla alla nostra squadra, cercherò di migliorare».

Domenica si ritorna in campo ma questa volta in trasferta: ad attendere la squadra di mister Giovanni Stroppa, ultima in classifica, c’è il Verona dell’ex rossoblù Ivan Juric, reduce dal pareggio esterno con il Torino: «Bisogna migliore un po’ tutto, abbiamo preso il goal e siamo rimasti tutti un po’ scioccati – ha concluso – però nella pausa ci siamo guardati tutti intorno. Sappiamo i nostri valori, quando perdiamo non siamo scarsi e quando vinciamo non siamo fenomeni. Dobbiamo rimanere sulla nostra strada, sulle nostre idee e credere in questo perchè sicuramente possiamo avere grandi soddisfazioni. Certo non si guarda più chi è l’avversario, i punti ci mancano e dobbiamo farli, in un modo o nell’altro. Questo per noi è quello che conta. Su carta, chi esce, chi è favorita, se è una big o non una big, non importa, purtroppo in questo campionato tutte le partite sono da giocare fino alla fine e per noi adesso è come una finale e dobbiamo vederla come l’ultima partita di campionato».

 

 

 

 

_

 

Foto Rosito

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Anti incendio – Laterale

Trony Laterale – Scad. 29/09/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN CAMPIONATO