Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

NEWS

#CrotoneRoma 1-3 | Non basta l’orgoglio, il Crotone cade all’Ezio Scida

Foto: Andrea Rosito
Michele Affidato- Banner News

Il Crotone ritorna in campo all’Ezio Scida nel primo match casalingo del nuovo anno. Il 2021, aperto con la sconfitta esterna di “San Siro” contro l’Inter (6-2) sembra avere incrinato alcune convinzioni maturate nel finale di anno tra le fila rossoblù, chiamati a conquistare punti per risalire la classifica e ad operare sul mercato per migliorare e completare la rosa.

La squadra crotonese affronta la Roma, formazione contro la quale gli “squali” non hanno mai ottenuto punti e mai segnato. Il migliore attacco della Roma contro la peggior difesa del Crotone. Una sfida sulla carta con valori impari ma che nel recente passato, nei quattro precedenti tutti svolti in Serie A, si è sempre dimostrata combattuta dall’inizio alla fine.

Il Crotone lascia fuori Marrone e Luperto, affidandosi dal primo minuto alla coppia offensiva formata da Messias e Simy. Tra i giallorossi out Dzeko, solamente panchina per Veretout, c’è però il recupero in panchina del tecnico Paulo Fonseca risultato negativo agli ultimi test anti Covid-19.

La gara inizia con il Crotone in maglia rossoblù e la Roma in casacca bianca. Batte il Crotone, primi minuti di studio per le due squadre entrambe aggressive. Alla prima azione utile la roma passa in vantaggio: all’8′ è Borja Mayoral a ricevere palla da Mkhitaryan, difesa fuori tempo e palla che deve essere solamente appoggiata in rete.

Il Crotone accusa il colpo e la Roma alza il suo baricentro giocando prevalentemente nella metà campo rossoblù. Al 15′ prima timida offensiva del Crotone con palla da fuori area calciata da Simy e sfera che termina a lato. Al 21′ azione personale di Messias che si invola sulla destra  ma viene steso da Bruno Peres, con cartellino giallo concesso dal Sig. Piccinini.

Al 26′ ci prova ancora il Crotone con Simy che riceve palla in area e di testa manda di poco a lato. Al 28 ci prova il Crotone: palla di Eduardo filtrante per Messias che si invola verso la porta, tiro deviato e parata di Pau Lopez, sulla ribattuta Simy marcato da Smalling manda fuori.

Al 29′ la Roma raddoppia, Simy perde palla a centrocampo e Borja Mayoral tira da 30 metri con palla che si insacca all’incrocio con Cordaz batuto per lo 0-2. Al 33′ fallo di Reca su Borja Mayoral, il Sig. Piccinini concede il vantaggio che però non si concretizza. Calcio di rigore e ammonizione per Reca. Dal discetto si presenta Mkhitaryan che spiazza Cordaz per lo 0-3. Al 40′ intervento scomposto di Magallan su Mkhitaryan e giallo anche per lui. Al 42′ la Roma ci prova con Cristante dalla distanza ma la palla termina abbondantemente a lato.

Nella ripresa fuori Pedro Pereira e dentro Vulic. La gara inizia sulla falsa riga del primo tempo con la Roma pronta a fare il gioco e il Crotone in difesa. Al 56′ ancora Messias scappa a centrocampo ben servito da Simy, fallo di Ibanez che è ammonito. Al 58′ secondo cambio per il Crotone, esce Eduardo per Riviere.

Al 63′ doppio cambio per la Roma: fuori Mkhitaryan e Ibanez per Kubulla e Pellegrini. E’ proprio Pellegrini a sfiorare la quarta rete con Cristante che serve il numero 7 giallorosso che si invola verso la porta, calcia, ma è bravo Cordaz a negare la rete.

Al 70′ occasione per il Crotone con Molina che crossa in area e Messias devia verso la porta, la palla è salvata Pau Lopez. Sul calcio d’angolo il Crotone segna con Golemic abile a spizzare su battuta di Messias.

Al 79′ fuori Cristante al suo posto entra Veretout. All’84 fuori Borja Mayoral per Dzeko. Il Crotone non demorde e ci prova all’85 prima con Messias, poi sulla ribatutta con Simy ma la palla è salvata sulla linea. All’87’ nuovo giallo per la Roma, trattenuta di Pellegrini a Riviere e giallo per il calciatore giallorosso. Nel recupero un occasione di Riviere parata agevolmente da Pua Lopez chiude la gara che termina 1-3 per la Roma.

Tabellino Gara:

CROTONE: Cordaz; Magallan, Golemic, Cuomo; Pedro Pereira (1’st Vulic), Molina, Zanellato, Eduardo (13’st Riviere), Reca; Messias Simy. A disp: Festa (GK), Marrone, Djidji, Luperto, Rojas, Petriccione, Rispoli, Siligardi, Crociata, Dragus. All. Stroppa

ROMA: Pau Lopez; Mancini, Smalling, Ibanez (18’st Kumbulla); Karsdorp, Cristante (35’st Veretout), Villar, Peres; Perez, Mkhitaryan (18’st Pellegrini); Borja Mayoral (40’st Dzeko). A disp: Farelli (GK), Boer (GK), Juan Jesus, Villar, Diawara, Podgoreanu, Providence. All. Fonseca

Arbitro: Piccinini di Forlì
Reti: 8’pt e 29’pt Mayoral (R), 35’pt Mkhitaryan (R) su rigore, 26’st Golemic (C)
Ammoniti: Peres (R), Golemic (C), Magallan (C), Ibanez (R), Pellegrini (R)

Leonardo Vallone

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Anti incendio – Laterale

Trony Laterale – Scad. 29/09/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN NEWS