Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

NEWS

#CrotoneReggina | Modesto: “Il derby offre sensazioni diverse, siamo pronti”

Michele Affidato- Banner News

#CrotoneReggina | Il tempo c’è stato per integrare i nuovi acquisti di mercato, creando un gruppo e facendo integrare i nuovi arrivati. Mister Francesco Modesto ai suoi ragazzi, rispetto alle partite precedenti, ha chiesto equilibrio in vista del derby con la Reggina di Aglietti, ex squadra dell’allenatore crotonese, cittadino onorario di Reggio Calabria.

In questa sosta abbiamo lavorato – ha dichiarato il tecnico rossoblù al termine della rifinitura odierna – i giocatori si sono conosciuti meglio. Si torna finalmente a giocare, una partita bella, e dopo tanto tempo ritornano i tifosi in Curva Sud”.

I Nazionali Nedelcearu e Tutyskinas sono rientrati in città. Il calciatore rumeno, in particolare, ha disputato tre partite con la sua maglia e, dopo un viaggio difficile, ora sta bene. “Abbiamo lavorato bene, su come i ragazzi devono interpretare come vogliono giocare. Abbiamo avuto tempo per far conoscere i nuovi arrivati tra di loro, e con il gruppo“.

Poi ha continuato: “Ho un gruppo che quando lavora non posso rimproveragli nulla. Mettono attenzione, i ragazzi durante l’allenamento spingono molto. Sono professionisti seri, hanno una buona impronta sul lavoro”.

L’attenzione è sì alta, ha detto il tecnico, ma bisogna controllare l’equilibrio. Alle ore 18,30 Modesto stringerà la mano ad Aglietti nel derby di Calabria: “L’allenatore lo conosco, è navigato nella categoria, è una squadra che ha fatto innesti importanti, una squadra già pronta per prendersi una fetta di campionato. Sarà una partita non facile, la Reggina è una squadra intelligente, che sa quando attaccare e sa quando difendere. Ma noi abbiamo le nostre armi”.

Un derby è sempre una partita affascinante: “Ho dato un messaggio molto chiaro alla squadra, non sono io a doverla caricare, il calciatore già di per se sente nell’aria il profumo del derby. Devi cercare di mantenere i toni bassi se no diventa tutto elettrico. Tutti vogliono un risultato pieno, ma noi cerchiamo equilibrio, che è mancato. Giocare una partita del genere è bello perchè offre sensazioni diverse da altri match. Poi io sono nato a Crotone, sono cresciuto a Crotone, alleno il Crotone: per me il Crotone viene prima di ogni cosa al mondo”. Ha aggiunto e concluso: “Ho avuto sempre Crotone nel mio cuore“.

Danilo Ruberto

#CrotoneReggina | Tutto pronto per il derby, ecco i convocati

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Io bimbo – Laterale/Smartphone

Trony Laterale – Scad. 19/10/2021
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN NEWS