Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

IN EVIDENZA

#CrotonePerugia | Il doppio “ex” Artistico: «Stagione sicuramente difficile, la salvezza può essere ancora raggiunta»

Michele Affidato- Banner News

#CrotonePerugia | Una carriera lunga, iniziata tra le fila del Cynthia nei campionati dilettantistici e conclusa con la formazione del Latina. Lungo il suo percorso una militanza carica di reti tra le fila del Crotone a cavallo delle stagioni di cadetteria 2001-2002 e successivamente di serie C1, intervallate da una breve militanza nella squadra del Napoli. Edoardo “Ciccio” Artistico, nel bene o nel male ha contribuito a lasciare un segno tangibile in Calabria portando a segno 21 reti in 41 presenze.

Una militanza fatta di marcature, prestazioni ma anche di alcuni screzi con la tifoseria, fatti ed eventi che non hanno intaccato il ricordo positivo del suo ciclo a Crotone. Per lui anche due esperienze al Perugia, una da giovanissimo in Serie C1 nel 1989-1999 con 33 presenze e 6 reti, una successivamente in Serie A nel 1996-1997 con 3 presenze e 1 rete. L’ex attaccante ha presentato così la gara dell’Ezio Scida tra le due formazioni.

«Ho giocato a Perugia sia ad inizio carriera che in massima serie. Nella seconda esperienza ho fatto debutto e gol nella stessa partita. Di Perugia conservo un bel ricordo, sia in terza serie perchè ero ad inizio carriera e sia in Serie A».

Il Crotone affronterà gli umbri proprio nel prossimo turno.

«Pensavo che i rossoblù facessero meglio perchè ormai l’esperienza non manca. La società è abituata a puntare in alto, c’è stata una mentalità che mi è piaciuta per alcuni anni. Conoscendo i Vrenna e come operano c’era da aspettarsi grandi risultati».

Un torneo con poche gioie per gli squali.

«Hanno sicuramente registrato alcuni problemi ma c’è la solidità per rialzarsi e ripartire in caso di retrocessione, anche se la speranza è che si possa raggiungere la salvezza».

Ora la sfida contro il Perugia, la prima di sette finali.

«Diciamo che sette gare sono poche ma allo stesso tempo tante. Ci sono in palio 21 punti, tutto può ancora succedere. Sicuramente si dovrà cercare di fare punti sin da subito, sfruttando il fattore casalingo nel match contro il Perugia».

L.V.


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN IN EVIDENZA