Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

IN EVIDENZA

#CrotonePerugia 1-1 | Golemic: «Piangere non serve a nulla, ci proveremo fino alla fine»

Foto: FcCrotone.It
Michele Affidato- Banner News

#CrotonePerugia 1-1 | Solamente un punto e tante occasioni sprecate. Il Crotone, ancora una volta, manca l’appuntamento con la vittoria e non riesce ad approfittare dei risultati favorevoli giunti dagli altri campi.

A fine match, in sala stampa, a prendere la parola è stato il difensore Vladimir Golemic.

«Secondo me non siamo stanchi mentalmente, soprattutto si è visto nelle ultime prestazioni offerte quanto viene creato in attacco. Mentalmente non siamo stanchi, ci manca il risultato ma lo spirito mostrato sia contro il Cosenza che oggi, per recuperare il risultato, dimostra che ci crediamo e che c’è una mentalità importante».

Giocare una gara importante ed uscire senza una vittoria, lascia rabbia.

«Non è la prima ci fa tanto male. Solo noi e il mister sappiamo quanto soffriamo la mancanza di risultati soprattutto dopo prestazioni di questo genere. Piangere non serve a nulla, si deve guardare alla prossima sfida e archiviare questo match. Anche le altre squadre non hanno fatto punti, siamo comunque vicini. Il nostro obiettivo è quanto meno arrivare ai Play-Out».

Un ritorno a Crotone dettato dall’amore per questa città, ma i risultati non stanno dando ragione agli squali.

«Io tengo tanto a questa città e questa società. Qui è nata mia figlia, vediamo e speriamo che possa nascere il secondo figlio che è in arrivo. Io sento un forte legame a questa terra. Quando il presidente mi ha chiesto di ritornare non ci ho pensato due volte. Avrei rinunciato a qualsiasi altra offerta per Crotone. Qui tornerò sempre. Poi è successo che io non dovevo neppure andare via alla fine, poi sono state fatte delle scelte. Quello che posso dire che noi fino alla fine ci crederemo e ci metteremo massimo impegno per salvare il Crotone».

Prossima gara in trasferta a Vicenza.

«Non sarà decisiva perchè mancheranno altre partite, fino al termine potrà succedere di tutto. Sicuramente sarà una gara importante per noi. Arbitri? Non ne parlo, ognuno di noi deve fare gol visto che le occasioni le abbiamo avute. Sicuramente si poteva fare di più, in questo momento non bisogna guardare ad altro ma solamente migliorare davanti alla porta: abbiamo creato 3-4 palle gol e bisogna concretizzarle».


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN IN EVIDENZA