Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

NEWS

#CrotoneNapoli | Stroppa: «Napoli avversario difficile, dovremo superare l’ostacolo facendo risultato»

Foto: FcCrotone.It
Michele Affidato- Banner News

Vigilia di campionato per il Crotone pronto ad affrontare il Napoli di Rino Gattuso nel turno della decima giornata di Serie A 2020-2021. Gli squali, ancora in cerca della prima vittoria stagionale, ospiteranno la formazione partenopea all’Ezio Scida nella giornata di domenica 6 dicembre alle ore 18:00. A presentare la sfida alla vigilia è il tecnico rossoblu Giovanni Stroppa.

«L’attenzione nel fare le cose sarà importante, la squadra ha dimostrato che quando sa fare bene le cose riesce a tenere testa a tutti. Il Napoli è sicuramente uno scoglio importante, bisogna superarlo e quindi fare risultato. L’atteggiamento? La squadra ha sempre fornito delle ottime prestazioni, sicuramente il secondo tempo di Bologna non è stato all’altezza della squadra».

Ecco cosa pensa mister Giovanni Stroppa sull’allenatore Ringhio Gattuso:
«Ammiro Gattuso e lo candiderei alla presidenza della Regione Calabria visto che è un calabrese, è un riferimento come uomo e come professionista. E poi ha dimostrato che non era solo quello che era da calciatore, per le idee, è eccezionale».

Il tecnico non svela indizi sulla formazione che scenderà in campo.

«Cambiamenti? Non inizialmente, siamo soddisfatti perchè abbiamo recuperato quasi tutti. Adesso attendiamo una gara per reinserire Rispoli e vedremo Cigarini che ne avrà per più tempo».

Il Napoli potrà contare in attacco su calciatori di spessore, il Crotone però non valuta marcature particolari.

«Devo dire che come la giri e giri hanno calciatori importante in tutti i ruoli, gli attaccanti sono di livello internazionale, ammiro Gattuso perchè ha dato un atteggiamento alla sua squadra, sono una delle squadre che giocano meglio e lui riesce a farli esprimere al massimo».

Per i Partenopei una statistica che li vede sempre porsi bene fuori casa andando a fare punti e risultato.

«Non capisco cosa voglia dire essere più coperti in difesa, a Bologna eravamo coperti e tutti dietro alla palla e abbiamo subito gol. Lavoreremo nell’uno contro uno e nel contrastare gli attacchi di reparto».

Il tecnico, arrivati alla decima giornata, si espone in un primo sommario bilancio.

«Sicuramente sotto l’aspetto dei punti ottenuti il bilancio è negativo, sarei non obiettivo se non l’ammettessi. Io penso che la squadra abbia espresso prestazioni importanti, ha dimostrato di potere stare in questo campionato. Avremmo dovuto non commettere alcuni errori pagati cari, sappiamo il nostro percorso, mi tengo strette le prestazioni e dovevamo fare più punti. Personalmente cerco di fare il massimo, è l’unica cosa che rimane: il lavoro, crederci e andare avanti a testa bassa e sono sicuro che i risultati arriveranno».

L.V.


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

Trony Laterale – Scad. 09/10/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN NEWS