Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

CAMPIONATO

#CrotoneJuveStabia | Colucci: “Affrontiamo una delle favorite, bisognerà avere umiltà e rispetto”

Michele Affidato- Banner News

#CrotoneJuveStabia | Una gara importante per la classifica, una prova di maturità per una squadra che vuole lasciare la sua impronta sul campionato. Conferenza stampa di vigilia per il tecnico Leonardo Colucci che sarà impegnato con la sua squadra nella difficile trasferta di Crotone.

«In settimana abbiamo avuto 2-3 situazioni che abbiamo gestito. Sono tutti arruolabili ad esclusione di Vimercati, alle prese con una contrattura. Dobbiamo valutare qualche scelta nell’undici iniziale, consultandoci con lo staff sanitario. Il campionato è lungo quindi se c’è qualcuno con problemi fisici va fatta attenzione».

Una settimana tranquilla per la Juve Stabia.

«Ci siamo allenati bene, sappiamo di affrontare una squadra forte, una delle candidate alla vittoria finale. Ci siamo preparati per affrontare il Crotone con rispetto ed umiltà».

Una gara difficile contro un avversario forte.

«Va fatta la prestazione, sappiamo chi abbiamo difronte. Dovremo essere bravi sia contro squadre che giocano e sia contro le squadre che si chiudono e ti aspettano. In futuro spero e mi auguro che si possa trovare la chiave giusta anche contro squadre più coperte. Negli ultimo 20-25 metri ci deve essere l’intraprendenza del calciatore. I portieri avversari soffrono il tiro all’incrocio, bisogna lavorare su questo, ci siamo allenati sui tiri in porta e su situazioni degli ultimi metri».

Non solo Crotone ma anche Coppa Italia.

«Mi piace dare spazio nelle gare ufficiali come la coppa anche i calciatori che hanno meno spazio». Sulle scelte contro il Crotone. «Non dipenderanno dalle gare ravvicinate. Le scelte saranno solamente dettate dagli acciacchi. Se qualcosa avverrà sarà solo per preservare la salute dei calciatori. Saranno tutte decisioni in funzione dell’aspetto sanitario».

Sui tifosi presenti a Crotone.

«A Pontedera c’erano un centinaio di tifosi. Noi del Sud siamo ovunque. Nell’ultima gara, negli ultimi minuti, ho avuto una sensazione bellissima. Ho sentito cantare una canzone emozionante, i tifosi hanno guidato la squadra. La carica dei tifosi ti dà quella spinta in più che ti porta a dare tutto».


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN CAMPIONATO