Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

CAMPIONATO

#CrotoneJuveStabia 1-0 | Il Crotone soffre ma ha la meglio su una Juve Stabia coriacea

Michele Affidato- Banner News

#CrotoneJuveStabia 1-0 | Il Crotone riprende a vincere e regge il passo del Catanzaro. Partita difficile contro la Juve Stabia che si è difesa con tutti gli uomini a disposizione lasciando pochi spazi agli attaccanti rossoblù. Risolve Gomez, forse il migliore in campo, al suo secondo gol consecutivo. Una partita complicata per il Crotone che ha premuto per quasi tutta la gara ma, a differenza delle altre volte, ha creato meno occasioni, merito della difesa gialloblù che si è chiusa, un vero bunker che solo il destro di Gomez è riuscito a scardinare.

Tre vittorie su tre allo Scida, e porta casalinga ancora inviolata.

La Cronaca

La partita comincia subito a ritmi altissimi con il Crotone che prende il pallino in mano e fa gioco. Al nono ci prova Tribuzzi dalla distanza con un tiro a giro, ma Barosi è bravo ed in tuffo devia in angolo. Al 18esimo ci prova Chiricò sempre dalla distanza ma anche questa volta Barosi ci arriva e respinge. Per la terza partita consecutiva Bove si ferma, questa volta al 19esimo, al suo posto mister Lerda inserisce Golemic. Il Crotone fa la partita e la Juve Stabia si chiude nei propri trenta metri e prova qualche ripartenza, con la difesa rossoblù sempre attenta. I rossoblù cercano il modo di scardinare il bunker delle Vespe, ma è difficile. Non resta che il tiro dalla distanza e al 30esimo ci prova Vitale, ma la palla si perde di poco a lato. Il Crotone prende fiato e la Juve Stabia mette la testa nella metà campo avversaria ma senza creare grandi occasioni. Il signor Galippo assegna due minuti di recupero in cui non succede praticamente nulla.

Dopo i primi minuti il Crotone riprende le redini del gioco e comincia a premere, chiudendo la Juve Stabia nella propria area di rigore. Un vero e proprio assedio ma che non genera palle gol per i rossoblù. Un vero muro quello costruito dalle Vespe. Ci provano Chiricò e Vitale dalla distanza ma la mira non è precisa. Al 72esimo Gomez spacca la porta con un destro dopo la sponda di Chiricò. Vantaggio rossoblù meritato. La Juve Stabia reagisce allo schiaffo preso e si butta in avanti, ma questa volta è il Crotone ad alzare il muro con Golemic e Cuomo invalicabili soprattutto dopo l’inserimento di Carraro che ha dato ordine e fisicità al centrocampo rossoblù. Fine partita caotico con le Vespe che ci provano ma oltre a qualche mischia su calcio piazzato c’è poco da raccontare. Il signor Galippo assegna 5 minuti di recupero, in cui il Crotone amministra la gara senza correre alcun rischio.

Giatur

Tabellino

CROTONE (4-3-3):

Branduani; Calapai, Bove (Golemic 19′), Cuomo, Giron (Crialese 67′); Awua (Carraro 59′), Petriccione, Vitale (Giannotti 67′); Chiricò, Gomez, Tribuzzi (Kargbo 59′).

A disp.: Dini, Gattuso, Golemic, Giannotti, Bernardotto, Mogos, Papini, Rojas, Carraro, Crialese, Kargbo, Pannitteri, Tumminello.

All.: Lerda.

JUVE STABIA (4-3-3):

Barosi; Maggioni (Peluso 77′), Tonucci, Caldore, Mignanelli; Scaccabarozzi (Berardocco 80′), Gerbo (Ricci 62′), Altobelli; Bentivegna (Silipo 62′), Pandolfi, Maselli (Zigoni 77′).

A disp.: Russo, Maresca, Carbone, Dell’Orfanello, Zigoni, Ricci, Cinaglia, Berardocco, Guarracino, Della Pietra, Silipo, D’Agostino, Picardi, Peluso.

All.: Colucci.

Arbitro: Galippo di Firenze

Ammoniti: Petriccione (C) 42′; Altobelli (J) 43′; Maselli (J) 49′; Ricci (J) 73′; Mignanelli (J) 76′; Chiricò (C) 82′; Peluso (J) 86′;

Espulsi:

Marcatori: Gomez (C) 72′;

Note: 4.509 spettatori


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN CAMPIONATO