Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

IN EVIDENZA

#CrotoneGelbison 1-1 | Il Crotone frena allo Scida: Magic Chiricò questa volta non basta

Michele Affidato- Banner News

#CrotoneGelbison – Brutta frenata casalinga per il Crotone che contro la Gelbison non va al di là di un pareggio. Primi 15 minuti di buon calcio per i rossoblù che poi, però, si perdono nella tela costruita pazientemente dai campani. Nel secondo tempo Fornito pesca il jolly dalla distanza e per il Crotone la gara si mette in salita. Solo grazie a Chiricò i rossoblù trovano il pareggio, ma nel complesso una gara molto al di sotto delle aspettative e delle potenzialità del Crotone.

La Cronaca

In Tribuna la presenza gioiosa e chiassosa di quattro classi dell’Istituto comprensivo Alcmeone, con il progetto “Le parole possono fare male come sassi e danno un super calcio al bullismo“, accompagnate dall’insegnante Angela Godano, le classi III B e V A di via Saffo e V A e V B del plesso centrale.

Novità nella formazione del Crotone, durante il riscaldamento si è fermato Cuomo per un problema muscolare, al suo posto Calapai, con Papini che si sposta al centro della difesa a fare coppia con Golemic.

Il Crotone parte bene e nei primi otto minuti costruisce due belle azioni che non si sono concretizzate solo per l’imprecisione degli attaccanti, prima con Bernardotto, che non riesce a controllare il pallone in corsa, e poi con Kargbo, poco pronto ad approfittare di un’incertezza difensiva.

Al decimo l’arbitro ferma Bernardotto lanciato solo davanti al portiere, ma nessuno capisce cosa ha fischiato il signor Caldera.

Passa un minuto e Chiricò lanciato in contropiede, invece di andare al tiro prova ad appoggiare per Bernardotto, solo al centro, ma Cargnellutti fa buona guardia e salva.

Al 29esimo assistiamo al primo tiro della Gelbison con Sane, una bella stoccata da fuori area che termina alta di poco.

Al 38esimo Chiricò inventa una girata in area che sfiora l’incrocio di pochissimo.

Dopo un minuto di recupero l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi.

Il Crotone si ripresenta in campo con due novità: Tribuzzi e Pannitteri al posto di Awua e Kargbo.

Al 48esimo Tribuzzi ruba palla appena fuori dall’area, entra e prova il diagonale ma D’Agostino copre bene il primo palo.

Al 50esimo mischia in area del Crotone e su un rimpallo Fornito mette la palla dentro, ma l’arbitro annulla per un vistoso fallo di mano.

Passano due minuti e il Gelbison segna davvero: tiro dalla distanza di Fornito che si insacca nell’angolino dove Dini non può arrivare.

La reazione del Crotone non arriva e mister Lerda prova a scuotere la squadra inserendo Gomez al posto di Bernardotto.

Al 70esimo palla gol per ilo Crotone: Petriccione supera due uomini ed entra in area, tiro in diagonale, ma D’Agostino c’è e respinge in angolo.

Passa un minuto e il Crotone pareggia. Lancio di Golemic da 50 metri, Chiricò controlla al volo, entra in area e mette la palla sotto la traversa.

Al75esimo Crotone di nuovo vicino al gol. Corner di Petriccione, Golemic viene anticipato. la palla arriva a Pannitteri che prova il tiro da fuori area ma la palla si perde di poco a lato.

Passa un minuto, Chiricò inventa per Gomez, ma Cargnellutti lo trattiene, punizione e secondo giallo per il difensore campano.

Lerda inserisce Tumminello per Calapai.

L’arbitro assegna solo 4 minuti di recupero, una scelta che lascia molto a desiderare, 4 minuti in cui non si è giocato quasi per nulla.

Giatur

 

Tabellino

Crotone 4-3-3:

Dini, Calapai (Tumminello 86′), Papini, Golemic, Mogos, Awua (Tribuzzi 46′), Carraro, Petriccione, Chiricò, Bernardotto (Gomez 62′), Kargbo (Pannitteri 46′).

A disp. Branduani (GK), Gattuso (GK), Giron, Bove, Giannotti, Gomez, Vitale, Tribuzzi, Rojas, Crialese, Panico, Pannitteri, Tumminello

All. Franco Lerda

 

Gelbison 3-5-2:

D’Agostino, Cargnellutti, Gilli, Loreto, Foresta (Graziani 72′), Nunziante, Uliano, Fornito (Savini 87′), Onda (Papa 80′), De Sena (Marong 80′), Sane (Kyeremateng 72′).

 A disp. Vitale (GK), Marong, Graziani, Mesisca, Papa, Citarella, Savini, Kyeremateng, Paoloni, Faella.

All. De Sanzo

 

Ammoniti: Cargnellutti (G) 16′; Mogos (C) 44′; D’Agostino (G) 75′; Cargnellutti (G) 78′;

Espulsi: Cargnellutti (G) 78′

Marcatori: Fornito (G) 52′; Chiricò  (C) 71′;

 

Arbitro: Mattia Caldera di Como

Note: 4.226 spettatori



CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

ALTRO IN IN EVIDENZA

CLASSIFICA SERIE C