Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

CAMPIONATO

#CrotoneFidelisandria | Editoriale: Il tifo rossoblù è passione, è orgoglio, è mentalità

Michele Affidato- Banner News

L’Editoriale – “Siamo sempre con voi…” L’immagine più bella del derby contro il Catanzaro, la più forte e quella che più di tutte rappresenta realmente il nostro tifo, è il Crotone sotto la curva al termine della gara, con i tifosi rossoblù che cantano “Siamo sempre con voi..”

Questo è il tifo crotonese. Questa è la mentalità rossoblù. Questo è l’amore verso questa squadra e questa maglia. Un’immagine che in sala stampa i colleghi di Catanzaro hanno evidenziato e sottolineato, marcando la differenza con la loro tifoseria che, nel caso di sconfitta, avrebbero fischiato i propri giocatori. Tutto il resto, tutto ciò che è successo dentro e, soprattutto, fuori il campo è inaccettabile. Ma la cosa più becera è il tentativo di far passare le vittime per carnefici ed i carnefici per vittime. Allora forse è meglio fare un po’ di chiarezza e raccontare il clima d’odio che abbiamo respirato, anche in tribuna stampa…

Se per una settimana intera, i media catanzaresi hanno continuato a battere sul fatto che “contro il Crotone non è un derby”, ciò che abbiamo visto al Ceravolo contraddice appieno questa teoria.

Il coro mafiosi mafiosi, il clima di aggressione intorno alla nostra panchina, gli urli e le minacce partite dalla tribuna stampa, l’aggressione alla fidanzata di Branduani, sono solo il seme di quella sassaiola, di quell’attentato premeditato, organizzato ai danni dei tifosi rossoblù che, in pullman, tornavano a casa.

Chiariamoci, io non sono convinto che la sassaiola sia stata pianificata dal tifo organizzato giallorosso, sono convinto che sia stato premeditato ed eseguito da delinquenti di Catanzaro che, spero, la Giustizia perseguirà in tutti i modi.

Il tifo è tutt’altro.

Il tifo è gioia, è canti, è cori, è anche prese in giro, è coreografia, è sciarpata, è striscioni, il tifo è una partita nella partita che si vince sugli spalti.

Il tifo, soprattutto quello rossoblù, il nostro tifo, il tifo del Crotone non è mostrare le natiche ai tifosi avversari, tra cui anche tante donne e tanti bambini (era derby anche per loro), il tifo del Crotone non è una cinghiata ad un poliziotto.

Il tifo del Crotone è “Siamo sempre con voi…”, è “Salutate la Magna Grecia…”, è anche “sedici anni sono passati…”, ma è solo questo: è amore, è passione, è goliardia… Ora però, basta parlare di derby, domani arriva la Fidelis Andria allo Scida e dovrà essere una giornata di sport, ma soprattutto una giornata di trionfo per i rossoblù, per continuare a gridare: Avanti Squali!


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN CAMPIONATO