Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

CAMPIONATO

#CrotoneCittadella | Modesto: “Dare valore ai tre risultati”. Golemic? Tutto il gruppo deve trascinare la squadra”

Michele Affidato- Banner News

#CrotoneCittadella |  La squadra è stata costruita su misura delle indicazioni del tecnico rossoblù, tra i giocatori che hanno salutato il gruppo e i nuovi che sono arrivati. Adesso la concentrazione è al manto erboso dello stadio Ezio Scida, giudice supremo del “nuovo campionato” del Crotone a trazione Modesto.

Affronteremo il Cittadella come sempre, come tutte le altre partite – ha dichiarato l’allenatore –  Per noi non deve cambiare nulla, sappiamo che è una rincorsa a fare i punti il più possibile. La mia squadra deve giocare aggressiva, con la voglia di fare calcio ed essere tosti, solo con questo vedo lo spiraglio. Penso che i miei giocatori,  i precedenti e i nuovi, hanno l’obiettivo ben preciso di tirarsi prima possibile da questa classifica. Hanno voglia di lavorare e questo mi fa star bene e sono fiducioso. Devono avere comunque rispetto immane verso il Cittadella, altrimenti siamo dei pazzi”.

Della squadra costruita a sua misura, adesso bisogna lavorare sulla possibilità di mettere dentro la palla e fare goal: “Di situazioni ne creiamo, alle volte dobbiamo essere più diretti, la palla in certe occasioni non è arrivata nel modo giusto, dobbiamo curare più quello.  Vorrei portare al goal i miei attaccanti,  sicuramente più dinamici. Dobbiamo lavorare tanto, e i nuovi hanno la caratteristica per andare avanti“.

Fiducia per l’obiettivo salvezza: “Io le responsabilità me le sono prese anche quando le cose non andavano bene, e anche  ora che non navighiamo nell’oro. La società fa la sua parte, i calciatori fanno la loro, l’allenatore ha la responsabilità di tutti”. Partita importante sabato alle 14,00 allo stadio Ezio Scida dopo due trasferte conseguite, con due pareggi portati a casa: “Cittadella squadra molto organizzata, anche se hanno cambiato allenatore il metodo è rimasto uguale. Hanno giocatori che possono dare fastidio. Quindi noi dobbiamo dare valore a questi risultati consecutivi conseguiti con tre buone squadre. L’autostima deve alzarsi, e i miei giocatori non mollano, sono carichi”.

Un mese, da domani in poi, con molte partite, e l’occasione quindi di accorciare subito la classifica: “E’ un mese dove avremo bisogno di tutti“, e in particolare c’è bisogno anche di Golemic, il rientro in squadra dopo tre stagioni, e darà, ha aggiunto il tecnico, il giusto apporto: “Golemic è arrivato ieri e oggi ha svolto il suo primo allenamento. Quindi è un giocatore che porta molta esperienza, conosce l’ambente e ritorna con qualche suo ex compagno di squadra. È come se non fosse mai andato via da qui”.  Si valuterà se schierare dal primo minuto il difensore centrale, mentre gli  infortunati Borello e Festa sono rientrati in gruppo. “Giannotti lo abbiamo lasciato un po’ fermo per il polpaccio, tutti gli altri sono a disposizione”. 

Proprio agli unici due che hanno più esperienza con la maglia rossoblù, il compito di aggregare: “La responsabilità di trascinare il gruppo è di tutti, non solo di loro due. Se hai individualità  con  questo carisma, dunque tutti ci daranno una grossa mano. È proprio di gruppo che parlo. Anche Estevez e Mogos sono trascinatori. La squadra lavora, ha voglia e anche quando sbaglia non demorde mai e non molla mai. Questo è il punto di partenza. A Parma fino all’ultimo credeva di fare il risultato pieno. Stiamo alzando l’attenzione, e i nuovi arrivati sono già nella parte”. 

Danilo Ruberto

#CrotoneCittadella | I convocati di Modesto: solo due assenze

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Trony Laterale – Scad. 25/05/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN CAMPIONATO