Seguici sui social
Crotoneok –  header skin

NEWS

#CrotoneBenevento | Settant’anni di sfide: «Ti ricordi a Lecce»?

Michele Affidato- Banner News

#CrotoneBenevento | Sfida attesa domenica prossima allo stadio Ezio Scida ma, questa volta, senza pubblico: la rivalità fra le due tifoserie è storica, così come le partite disputate tra squali e streghe in settant’anni sanno di forti emozioni che solo il calcio può e sa dare. Ma questa volta c’è la pandemia di mezzo tra le due tifoserie avversarie.

«Ma come mai, ma come mai, all’Ezio Scida tu non vinci mai»?

Davanti il Crotone di Giovanni Stroppa, che ha conseguito tre sconfitte consecutive, c’è l’altra neo promossa in massima serie, il Benevento allenato da Filippo Inzaghi, reduce da una sconfitta casalinga con la Dea di Gasperini. Lo scorso anno in Serie B 2019/2020 i sanniti hanno cavalcato il torneo, ottenendo la promozione in largo anticipo con 86 punti nello score, mentre i rossoblù 68. Il Benevento la scorsa stagione ha conquistato 26 vittorie in 38 partite, 8 pareggi e solo 4 sconfitte. Mentre il Crotone ha vinto 20 partite, pareggiandone 8 e perdendone 10. Le streghe hanno superato la porta avversaria 67 volte (i crotonesi 63), mentre hanno incassato solo 27 goal (gli squali 40).

Adesso i rossoblù sono in lotta salvezza, ultimi in classifica con 2 sole vittorie (tra l’altro ambedue in casa), 3 pareggi e 12 sconfitte. La rivale, invece, ne ha vinte 6, stesso numero di pareggi e 8 sconfitte. Oggi è in decima posizione di classifica.

Il Benevento ha sempre faticato in casa Ezio Scida, nelle diverse categorie in cui si sono sfidate. L’ultima risale alla scorsa stagione, appunto, il 3 luglio 2020 alle 32sima giornata quando Simy riscattò il risultato perso al Vigorito con una tripletta storica, seppur con l’assenza del tifo del pubblico.

L’unico precedente tra le due rivali giocate all’Ezio Scida in Serie A risale al 24 settembre 2017: per i crotonesi è il secondo anno consecutivo in massima serie, mentre i sanniti sono neo promossi. Quel pomeriggio in panchina sedevano Davide Nicola e Marco Baroni. I padroni di casa portano tre punti a casa con due goal firmati da un Rolando Mandragora scatenato sotto la Curva Sud al 43simo, e dopo qualche minuto all’inizio della ripresa Marcus Rohden che ha doppiato il risultato sotto la sezione ospiti dello Scida con il goal, poi, del 2-0 finale. Se ricordate, Marco Tumminello si fece male al primo minuto lasciando il campo a Simy.

E poi, sempre nel secondo tempo, i sanniti cercarono la porta ma invano: indimenticabile fu il calcio di rigore battuto dal calabrese Nicolas Viola che prese l’incrocio dei pali e lo Scida implose con i cori.

Serie C1 e Serie C2, tre Play Off: «Ti ricordi a Lecce» ?

Molti tifosi storici ricorderanno le sfide tra calabresi e campani durante le stagioni di Serie C1 e Serie C2, con i calabresi in vantaggio maturando contro i beneventani ben 14 vittorie, 4 pareggi e solo 2 sconfitte. Siamo al “campo” Ezio Scida nella stagione di Serie C1 stagione 1948-1949. I crotonesi allenati da mister Giuseppe Grigoli vinsero la partita con il risultato 1-0.

Nella stagione 1997/1998 le due formazioni si incontrano per l’ambita Serie C1: sulla panchina rossoblù sedeva l’argentino Giancarlo Morrone, il Crotone secondo in classifica batte in Semifinale il Trapani, vincendo allo Stadio Via del Mare di Lecce il Benevento. Era il 14 giugno del 1998, con tanti tifosi saliti in Puglia in trasferta, nel campo neutro, per l’attesissima partita. Ivan Moschella e Maurizio Balestrieri cambiano quella partita sentita, aperta dai sanniti con Giuseppe Petitto, ma poi  riportando il Crotone in C1, con cinque mila tifosi nel Salento a festeggiare (e altrettanti a Crotone ad aspettare il pulman).

Poi, sempre in C1, la Semifinale di stagione 2003/2004. In panchina c’era Gian Piero Gasperini. All’andata il Crotone fu sconfitto con risultato 1-0 per i sanniti, mentre la vittoria è sancita nella partita di ritorno in uno Scida sold out dove il Crotone effettua nuovamente una remuntada. La partita viene aperta dagli ospiti con rete di Luigi Molino al 22simo, mentre sei minuti dopo un passaggio di Nazzareno Tarantino permette a Sandro Porchia di segnare il goal dell’1-1, con la sua prima rete stagionale. Poi Porchia si sbizzarrisce e all’82, con assist di Ivan Juric, segna la doppietta e il goal del vantaggio rossoblù, che si concluse con la conclusione di Antonio Galardo e la festa dei crotonesi nel loro stadio. Era il 6 giugno del 2004. Poi il Crotone vinse il campionato battendo in Finale la Viterbese, e ritornando in Serie B.

Poi l’ultimo incontro in Serie C1, se ricordate, la finale di play off al termine della stagione 2008/2009 . I sanniti sono secondi in classifica, dietro il Gallipoli: allo Scida è 1-1 con reti di Calil (Crotone) e Clemente (Benevento), mentre al ritorno è il Crotone presso lo stadio Colomba a prendere l’intera posta in palio e tornare in Serie B, con goal di Caetano Calil e super parate di Simone Farelli. Era il 21 giugno 2009. Francesco Moriero.

Danilo Ruberto

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Io bimbo – Laterale/Smartphone – Scad. 05/01/2021
Mc Donald’s- Laterale

Trony Laterale – Scad. 20/01
Uramare – Laterale
Michele Affidato – Banner laterale
Saipe Pubblicità – Laterale
Tim Paparo
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol
Bar moka – Laterale

ALTRO IN NEWS

Oggi, 19:00
Atalanta BC 0 Genoa CFC 0
Oggi, 21:45
FC Inter Milano 0 Juventus FC 0
Domani, 21:45
Cagliari Calcio 0 AC Milan 0
24/01/2021 16:00
Udinese Calcio 0 FC Inter Milano 0
24/01/2021 16:00
AS Roma 0 Spezia Calcio 0
24/01/2021 16:00
Parma Calcio 1913 0 UC Sampdoria 0
24/01/2021 16:00
AC Milan 0 Atalanta BC 0
24/01/2021 16:00
Juventus FC 0 Bologna FC 1909 0
24/01/2021 16:00
SS Lazio 0 US Sassuolo Calcio 0
24/01/2021 16:00
Hellas Verona FC 0 SSC Napoli 0
24/01/2021 16:00
Genoa CFC 0 Cagliari Calcio 0
24/01/2021 16:00
ACF Fiorentina 0 FC Crotone 0
24/01/2021 16:00
Benevento Calcio 0 Torino FC 0
31/01/2021 16:00
AS Roma 0 Hellas Verona FC 0
31/01/2021 16:00
Torino FC 0 ACF Fiorentina 0
31/01/2021 16:00
Spezia Calcio 0 Udinese Calcio 0
31/01/2021 16:00
UC Sampdoria 0 Juventus FC 0
31/01/2021 16:00
Atalanta BC 0 SS Lazio 0
31/01/2021 16:00
SSC Napoli 0 Parma Calcio 1913 0
31/01/2021 16:00
FC Crotone 0 Genoa CFC 0