Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

CAMPIONATO

#CrotoneBenevento 1-0 | Lillo: «Saluto U Zu Rafelu, oggi assente»

Michele Affidato- Banner News

Durante la partita  Crotone-Benevento, vinta  poi con risultato 1-o per i rossoblù (rete di Simy nel secondo tempo) il pubblico dello Scida è stato il dodicesimo uomo in campo che ha sostenuto per 97 minuti la squadra del Crotone.  Dopo gli sfottò di rito alla squadra avversaria per la rivalità storica, il Benevento, i tifosi della Curva hanno trainato con i cori la squadra verso la vittoria, a cui ha risposto sia la Tribuna che il settore Distinti. Molti canti lanciati sotto la porta sono stati ripresi dagli altri settori dello Stadio, per spingere il Crotone alla vittoria e sostenerlo. Lo stadio Ezio Scida cantava l’1 maggio 2019, mentre il Crotone scriveva una pagina storica per la salvezza in Serie B 2018/2019. All’uscita dallo stadio il clima è stato più disteso, non solo per aver battuto in casa lo storico rivale ma anche per la corsa salvezza. Prima della lettura delle formazioni della partita, e ciò durante il riscaldamento delle due squadre, si è avvertita la mancanza del tifoso storico U Zu Rafelu: come infatti il suo accompagnatore, Lillo, ha lanciato da solo il sale sul manto erboso, una tradizione che da 40 anni tiene per mano ogni partita casalinga del Crotone.

«Saluto il mio caro amico di viaggio, U Zu Rafelu, oggi assente poichè è a casa dal figlio, in Emilia Romagna. Abbiamo vinto!» ha detto Lillo all’uscita dallo Stadio.

 


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN CAMPIONATO