Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

NEWS

#CrotoneAtalanta 1-2 | Stroppa: «Subite troppe reti, la squadra è viva ma bisogna cambiare rotta»

Il tecnico rossoblu analizza il risultato del match dell’Ezio Scida contro i bergamaschi
Foto: Andrea Rosito
Michele Affidato- Banner News

Quinta sconfitta in sei gare di campionato la seconda dopo quella della “Sardegna Arena” contro il Cagliari. Il Crotone deve alzare bandiera bianca all’Ezio Scida anche contro l’Atalanta di Gasperini rimandando ancora una volta l’appuntamento con la prima vittoria stagionale. Ad analizzare l’estivo dell’incontro è lo stesso allenatore rossoblu Giovanni Stroppa.

«Il primo tempo abbiamo tenuto meglio il campo ma non siamo stati bravi nel palleggio in alcune situazione. Quando provavamo a giocare da dietro in costruzione qualche volte abbiamo perso la palla e al contrario quando avevamo gli attaccanti larghi non andavamo. Nel secondo tempo avevamo di fronte una squadra che tecnicamente, tatticamente e fisicamente è di un altro livello. Ci hanno tenuto nella nostra metà campo e in qualche ripartenza siamo stati bravi. Peccato per l’occasione di Messias dove potevamo fare di più».

Un Crotone che ha saputo comunque tenere testa all’Atalanta ma che ancora non riesce a fare punti.

«Questo è fuori dubbio. Si gioca per fare punti, io a Cagliari ho visto sette volte la palla davanti al portiere con un giocatore nostro. Oggi sicuramente non era la partita per rivedere tutto questo ma se arriviamo così tante volte sicuramente possiamo fare qualche gol in più. Non mi piace avere subito tanti gol da inizio stagione, bisogna lavorare e avere un attenzione e un atteggiamento volto a non prendere reti. La squadra è convinta delle cose che sta facendo e si è visto anche oggi dove, tra mille difficoltà, siamo stati bravi a tenere testa ad una squadra fortissima».

Prossima sfida in trasferta sul campo del Torino.

«Sono tutte gare “chiave, abbiamo un punto dopo sei giornate. Sinceramente diventa anche difficile fare discorsi diversi. Il calendario in casa alla vigilia di questo inizio di stagione era proibitivo, ma così come abbiamo pareggiato contro la Juventus anche oggi abbiamo dimostrato di potere tenere testa a squadra che sulla carta sono anche più forti di noi».

L.V.

 

 

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Anti incendio – Laterale

Trony Laterale – Scad. 09/10/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN NEWS