Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

NEWS

Il Crotone riparte da mister Nicola il mercato comincia a vivacizzarsi

Michele Affidato- Banner News

Primo tassello del Crotone 2.0 è mister Nicola, in questi giorni impegnato ancora con il suo tour in bicicletta verso Torino. L’allenatore del miracolo ha già riconfermato la sua permanenza in rossoblu, e subito dopo il “pegno” per la salvezza, si rimetterà a lavorare accanto agli uomini di mercato del Crotone. Uomini che, comunque, ad oggi non sono fermi in attesa del rientro del mister, ma stanno già lavorando soprattutto su alcuni ritorni. Uno dei principali protagonisti del miracolo salvezza è stato, senza alcun dubbio, Lorenzo Crisetig, cresciuto sia tatticamente che in grinta e dinamicità.

L’ex Inter, oggi al Bologna, accetterebbe immediatamente di ritornare in riva allo Ionio, ma bisogna ragionare con la società emiliana che ne detiene il cartellino. Ursino e Vrenna hanno già contattato il Bologna ed nei prossimi giorni si potrebbe già giungere ad una conclusione. La seconda conferma dovrebbe essere Marcello Trotta, rientrato al Sassuolo ma rimesso sul mercato. L’attaccante, nella scorsa stagione, è stato uno degli uomini più discussi anche se nel fine stagione, come tutta la squadra, ha messo in mostra una forte crescita sia dal punto di vista del gioco che della personalità. Trotta, che conosce già gli schemi di Nicola, sarebbe l’uomo giusto da affiancare ad un altro grande ritorno, Ante Budimir.

Il cigno di Zenica, soprannome dato all’attaccante dai tifosi del Crotone che ne hanno così riconosciuto forza fisica, eleganza e intelligenza tattica, è legato contrattualmente alla Sampdoria, ma non avendo trovato spazio vorrebbe tornare nella squadra che lo ha lanciato. Il percorso sembra, ormai, definito tra le parti, ed il ritorno di Budimir, che accenderebbe le fantasie dei tifosi, si avvicina velocemente. La filosofia di mercato dei rossoblu non cambia, e quindi Ursino e Vrenna sono alla ricerca dei soliti profili: giovani, potenzialmente esplosivi, o giocatori in cerca di riscatto.

La rosa del Crotone va rinforzata in tutti i reparti, visto anche le partenze di fine stagione. In difesa serve almeno un centrale, due se Claiton dovesse andare via, ed un laterale destro, se non si vuole puntare su Sampirisi. A centrocampo servono due centrali, uno potrebbe essere Crisetig, e un laterale, due se Stoian venisse messo sul mercato. L’attacco merita un discorso tutto a parte, visto che le punte della scorsa stagione sono in partenza, Falcinelli, Trotta, e Tonev sono già andati via, mentre Simy sembrerebbe essere in uscita o per un anno di esperienza, magari in B, oppure per mercati stranieri (sembra che in via Scalfaro sia giunta una richiesta del Nantes).

In questi giorni, radio mercato sta rilanciando una serie di nomi che potrebbero essere nel mirino del Crotone, ma in realtà per molti di questi non ci sono nemmeno le trattative. Le trattative più interessanti riguardano alcuni giovani dell’Inter tra cui i due attaccanti Andrea Pinamonti, protagonista della vittoria nerazzurra del campionato primavera, e George Puscas, la punta che ha portato il Benevento in Serie A. Due colpi che potrebbero dare smalto e entusiasmo al reparto avanzato del Crotone. Ma il mercato è ancora lungo e sicuramente ne vedremo delle belle.

Giatur

www.ilrossoblu.it

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Anti incendio – Laterale

Trony Laterale – Scad. 09/10/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN NEWS