Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

NOTIZIE ROSSOBLU

Crotone Calcio | Ursino: «Felice per il rinnovo, già a lavoro per la nuova stagione»

Il diesse rossoblu ha rinnovato nella giornata di martedì il suo contratto fino al 30 giugno 2021
Michele Affidato- Banner News

Un simbolo per alcuni, una vera e propria istituzione per il calcio crotonese. Il Direttore Sportivo Beppe Ursino continuerà ad occupare il suo ruolo in seno alla società pitagorica fino al 30 giugno 2021. Una notizia arrivata nella giornata di martedì che conferma ulteriormente la bontà del lavoro svolto da uno dei migliori diesse italiani, artefice di grandi successi, di scouting e valorizzazione di talenti ai più sconosciuti e ora protagonisti a vario titolo in Serie A o all’estero e con le rispettive selezioni Nazionali.

«Mi appresto a disputare questa nuova stagione da Direttore Sportivo con grandissimo entusiasmo – sottolinea Beppe Ursino -, dopo l’ultimo campionato, dove per alcune settimane ci siamo trovati vicini ad un baratro e dopo avere superato queste difficoltà, la determinazione risulta massima. Sono onorato di questo rinnovo contrattuale, per questo motivo ci tengo a ringraziare il Presidente Gianni Vrenna e il Direttore Generale Raffaele Vrenna che hanno dimostrato ancora una volta grandissima fiducia in me».

Un campionato che vedrà un’altra riconferma, quella di Giovanni Stroppa sulla panchina rossoblu.

«Ripartiamo da Giovanni Stroppa, non stiamo perdendo tempo e stiamo già lavorando all’allestimento di una rosa costituita da calciatori che possano avere le caratteristiche tecniche utili a permettere il gioco che ha in mente il mister, giocatori funzionali alla sua idea di calcio».

Alcuni di questi “profili” andranno a sostituire calciatori in partenza, è il caso di Rohden e Sampirisi, in scadenza di contratto e destinati a vestire un’altra maglia.

«La nostra volontà è sempre stata quella di potergli rinnovare il contratto, loro però hanno espresso una richiesta che è quella di potere giocare in Serie A. Per questo motivo non vogliamo commettere l’errore della scorsa estate trattenendo in rosa elementi che hanno manifestato la volontà di aprire una nuova pagina della loro carriera. Sono in scadenza di contratto quindi, legittimamente, potranno scegliere di legarsi ad un’altra società».

Altri calciatori legati al Crotone, potrebbero rientrare alla base, altri invece sono destinati a partire o a non fare rientro in Calabria.

«Crociata rientrerà a Crotone, stesso varrà per i profili acquisiti in inverno dal Gozzano come Messias, Petris ed Evans. Discorso diverso invece per Budimir che non rientra nei piani e sarà ceduto».

Un valore aggiunto alla rosa potrebbe dimostrarsi il recupero di Nalini, farà parte del “progetto” Crotone nel prossimo torneo?

«Sicuramente si, l’essenziale è che stia bene e che possa riprendere la condizione fisica dopo il recente infortunio. Per noi rappresenta un calciatore molto importante».

Di recente Beppe Ursino ci ha abituato a colpi dall’estero, calciatori arrivati a fari spenti e che ben presto sono riusciti a sorprendere tifosi e addetti ai lavori, facendo le fortune del Crotone.

«Sicuramente arriverà qualche colpo dall’estero anche quest’anno – sottolinea sorridendo il diesse -, siamo sempre attenti su quello che propone il mercato. Nomi? Quelli non posso farli, però posso dire che stiamo valutando eventuali rinforzi per la difesa e per il centrocampo».

Nei giorni si era diffusa la voce di un eventuale idea Brignoli in uscita dal Palermo per la porta rossoblu…

«Smentisco qualsiasi interesse, per quello che concerne i portieri siamo già a posto così. Nessuna trattativa è stata imbastita e tantomeno esiste l’idea di andare a ricercare rinforzi tra i pali».

La nuova stagione del Crotone ha preso il via con il rinnovo di Simy, una delle tante scommesse vincenti di Beppe Ursino.

«Ha rinnovato con noi, tutto rimane però legato all’evolversi del mercato e dalla sua volontà – conclude il diesse rossoblu -, è un giocatore importante per il Crotone, corteggiato da diverse squadre ma ad oggi non ci sono giunte richieste».

In attacco, al netto di arrivi e partenze si seguiranno profili ben precisi.

«In attacco andremo a ricercare una prima punta e una seconda punta, calciatori giovani ma bravi».

Quale sarà l’obiettivo del Crotone della prossima stagione?

«Prima di tutto dovremo cercare la salvezza, poi una volta raggiunto questo traguardo alzeremo di volta in volta l’asticella. Il campionato di Serie B è lungo e difficile, la voglia però rimane quella di fare bene e di fare tesoro degli errori commessi la passata stagione per continuare a crescere»

 

 


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN NOTIZIE ROSSOBLU