Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

CAMPIONATO

Crotone Calcio | Molina: «Chievo avversario temibile, dovremo riprendere da dove abbiamo lasciato»

Michele Affidato- Banner News

Preparazione in divenire in casa Crotone che prepara il match interno contro il ChievoVerona, turno della ventinovesima giornata che è in programma nella serata di sabato 20 giugno alle ore 21:00 allo Stadio Comunale “Ezio Scida”. A prendere la parola per l’occasione in casa rossoblu è il centrocampista Salvatore Molina, uno dei punti di forza dell’undici titolare di Giovanni Stroppa.

«Fisicamente si può dire che sto bene, ovviamente non posso vantare la condizione dell’ultima partita contro il Venezia però grazie agli allenamenti fatti prima a casa, mandati dal prof. Allevi, poi quelli individuali e ora quelli di gruppo mi stanno servendo per migliorare la condizione che ora è discreta».

Quali sono le incognite di questa ripresa?

«Tra le incognite principali ci sarò il fatto che andremo a giocare una partite in lasso di tempo ravvicinato, il caldo estivo e il fatto che ad oggi ancora non abbiamo effettuato neanche un amichevole».

Oltre alla duttilità che è stata spesso evidenziata hai dimostrato di essere uno stacanovista: in questa stagione hai saltato solamente una gara, quella contro il Pordenone per squalifica.

«Sono molto felice di questa stagione, sono consapevole  del fatto che dovrò continuare a lavorare forte per proseguire sulla scia positiva intrappresa».

Si riprenderà dalla gara contro il ChievoVerona, sicuramente un avversario temibile.

«Direi molto temibile, lo abbiamo capito già nel match d’andata e lo sarà ancor di più in un periodo come questo che rimane da decifrare».

Come sarà giocare senza tifosi sugli spalti dell’Ezio Scida?

«Giocare senza la loro presenza sarà brutto, una sensazione negativa in casa così come nei match esterni fatti a Chiavari e Venezia. Ne abbiamo già avuto la prova prima della sospensione però questo non deve compromettere il nostro obiettivo».

Obiettivo che in questo momento è rappresentato dal mantenimento della seconda posizione.

«Abbiamo il destino di questa stagione nelle nostre mani, per mantenere la posizione in classifica bisognerà semplicemente ripetere allo stesso modo quanto fatto da agosto dello scorso anno fino a marzo, lavorare bene, rimanere sempre concentrati e credo che di conseguenza arriveranno i risultati».

 


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN CAMPIONATO