Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

CALCIOMERCATO

Crotone Calcio | Il Diesse Conti: “Non siamo in Serie C per fare la comparsa, ho voglia di rivincita”

Michele Affidato- Banner News

Crotone Calcio | A raccogliere la lunga eredità di Beppe Ursino c’è Fabrizio Massimo Conti, il nuovo direttore sportivo che ha accettato questa sfida e la “fame” di tornare in Serie B, lavorando in una piazza importante come il Crotone Calcio. “Una persona che sta lavorando con noi da mesi ma ha avuto problemi di passaggio dalla squadra in cui lavorava, ha ricoperto ruoli importanti in Lega e ci siamo trovati subito di una intesa con lui”. Lo ha presentato così questa mattina il Direttore Generale Raffaele Vrenna in sala stampa.

Ho dovuto lavorare per il ripescaggio della Fermana, società dove lavoravo prima. Sicuramente col Crotone è  un salto di qualità importante – ha detto il Direttore Sportivo Conti –  una terra bella, importante, mi trovo in una piazza blasonata. Ci sarà da lavorare in un campionato tosto: è difficile e sarà dura, ma attraverso la cultura del lavoro riusciremo ad ottenere dei risultati importanti”.

C’è stata subito sintonia nei giorni scorsi col Direttore Generale Raffaele Vrenna: “L’opportunità è nata tramite un contatto avuto nelle scorse settimane, mi ha fatto piacere e reso felice perché Crotone è una piazza che ha disputato campionati importanti. Un’avventura che mi stimola molto, che ho raccolto con entusiasmo con fame e rivalsa, vengo anche io da una stagione sfortunata, ho voglia di rivincita e  le nostre strade, ovvero tra me e il Crotone, si sono trovate facilmente”.

Rivincita, una parola che ha ripetuto più volte: “Non siamo in Serie  C per fare la comparsa in un campionato complesso, dove vince solo una squadra, con una lotteria play off complessa, molto lunga. Certo in Serie C non avremo tanto spettacolo di calcio perché le squadre si chiudono, noi siamo la squadra da battere, che ha disputato la serie A, e proprio per questo sarà molto stimolante”.

Sul mercato c’è tempo fino al primo settembre, è stato detto da entrambi: Vrenna ha affermato che a Lerda è stato consegnato l’80 per cento della squadra. Così ha aggiunto Conti: Il mercato è lungo, c’è ancora tempo, bisogna vedere quello che succede nelle prossime settimane. Coloro che restano e perché sono determinati con voglia di rivincita, chi viene qua deve sapere che sono in una piazza che vuole invertire la rotta”.

Poi sull’allenatore ha detto: “Franco Lerda una persona preparata con una grande cultura del lavoro, con uno staff puntiglioso, senza lasciare nulla al caso. Bisogna stare vicini alla squadra, sarò presente quotidiniamente, seguirò passo passo gli allenamenti, rifiniture amichevoli”.   

Nella prossima settimana, dunque, saranno presentati nuovi calciatori per la squadra di Lerda.  “La preparazione in Sila continua nel migliore dei modi – sono le parole di Raffaele Vrenna – un buon 80 per cento già consegnato al tecnico, mancano gli attaccanti,   in settimana arriveranno due elementi. Le riconferme, poi, sono acquisti a tutti gli effetti. Cuomo è un giocatore del nostro vivaio ma ormai è un calciatore di altra categoria, è un difensore importante che ha sposato un progetto”.

Il Settore Giovanile ha un nuovo responsabile, che è Andrea Carrozza. A tal proposito il Direttore Sportivo ha detto che “Bisogna ridare lustro al settore attraverso la programmazione e il lavoro per rifornire anche la prima squadra, con talenti che possono portare la maglia importante e gloriosa del Crotone. Faremo riprendere l’entusiasmo ai ragazzi, ai più piccoli, con Carrozza che lavora tutto il giorno con i ragazzi, a contatto con loro e i loro allenatori.

In conclusione della chiaccherata con i giornalisti, il pensiero è stato rivolto al direttore Beppe Ursino che ha lasciato un’eredità importante a Conti, dove in ventisette anni ha scalato i campionati con la promozione del Crotone in Serie A insieme alla famiglia Vrenna: “Sì, ho pensato all’importanza, per me è un onore perché ha lavorato qui per tantissimi anni. Il fatto che la società ha permesso di stare qui a lungo testimonia la fiducia che la società ripone nelle persone. Adesso dobbiamo pensare al presente, in una categoria dove bisogna stare sul pezzo perché le difficoltà sono tante e non dobbiamo lasciare nulla al caso”. 

Marchigiano, nato nel 1980, proviene da un’esperienza pluriennale nella Fermana in cui ha ricoperto dapprima il ruolo di direttore sportivo e poi, dal 2014, quello di direttore generale ottenendo anche una promozione in Serie C nella stagione 2016-17. Per lui un contratto che si rinnova anno dopo anno.

Danilo Ruberto

Crotone Calcio | Raffaele Vrenna: “Prezzi stracciati, parte la campagna abbonamenti. Curva? 60 euro””

 

 

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Anti incendio – Laterale

Trony Laterale – Scad. 24/08/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN CALCIOMERCATO