Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

Ultime Notizie

Crotone Calcio | Gli “squali” ripartono dall’Ezio Scida

Michele Affidato- Banner News

Il Crotone esce sconfitto (2-0) senza demeritare dalla sfida del “Vigorito” di Benevento.

Un risultato che non rende giustizia alla prestazione messa in atto alla squadra rossoblu sul terreno di gioco della capolista. Una rete giunta su calcio di rigore e una a gara ormai conclusa segnano un risultato che per quello che si è visto avrebbe, ai punti, concesso un altro epilogo.

Un Crotone propositivo anche se meno spumeggiante continua anche in quel di Benevento a macinare gioco e occasioni senza concretizzare, una squadra che di riflesso scopre sistematicamente il fianco alle ripartenza avversarie vedendosi trafiggere quasi sempre al primo tiro utile.

Il tecnico Giovanni Stroppa a fine gara ha rimarcato la necessità di essere più cinici, cattivi sotto porta, ma quello che sembra mancare in questo momento al Crotone – che vanta uno dei migliori attacchi – è attenzione nel reparto difensivo, velocità nelle chiusure ma soprattutto imprevedibilità in fase offensiva.

Lo specchio delle lacune emerse è rappresentato dai calci piazzati, sempre mal sfruttati e dai calci d’angolo con schemi ormai ampiamente prevedibili e di facile lettura dagli avversari.

Se pur vero che il modulo, il 3-5-2, ha dato grande gioco alla squadra è altrettanto lampante come la mancanza di idee, di variazioni di schemi e posizioni dei singoli a gara in corso e di ricambi di spessore stia rappresentando un limite in questo periodo della stagione, che vede i rossoblu sconfitti per tre volte nelle ultime quattro gare con otto reti subite, un ruolino sicuramente non da capolista ma anche poco confortante per un piazzamento Play-Off.

Un gioco tra i migliori in Italia ma che va a scontrarsi sulla mancanza di imprevedibilità che rende il Crotone dominante nel palleggio ma sterile nella trequarti avversaria e davanti alla porta. Emblema di questo periodo e il calo di Junior Messias, luce dell’attacco delle prime giornate, uomo capace di spaccare da solo le partite e ora calciatore al servizio della squadra ma in un periodo di appannamento e ancora in attesa della prima rete stagionale.

In attesa dei recuperi di Benali e Maxi Lopez toccherà al tecnico rimettere in carreggiata una squadra che ha dimostrato sul campo di meritare più di quanto raccolto e rilanciare il passo in una classifica equilibrata.

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Anti incendio – Laterale

Trony Laterale – Scad. 29/09/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN Ultime Notizie