Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

NOTIZIE ROSSOBLU

Crotone Calcio | Gianni Vrenna si concede alla domande dei tifosi rossoblù

Michele Affidato- Banner News

Crotone Calcio | Calciomercato concluso e torneo in pausa per le Nazionali. Il Presidente del Crotone Gianni Vrenna ha voluto concedersi ai tifosi rossoblù rispondendo alle domande più curiose inviate dai supporters sulla piattaforma Instagram.

Domanda – Ha mai avuto un momento nel quale voleva mollare tutto ma poi ha continuato?

«E’ successo. Nei momenti di sconforto quando le stagioni vanno male, una cosa di passaggio, momentanea, nulla di concreto».

Domanda -Cosa sognava di fare da piccol0?

«Sognavo di fare il calciatore come tanti, non ci sono riuscito. Di contro sono diventato presidente di una squadra di calcio».

Domanda – Cosa si prova a concludere un affare con una leggenda del calcio come Maldini?

«E’ motivo di soddisfazione e di orgoglio. Non è la prima volta che incontriamo squadre importanti. Quando fai la cessione di un tuo calciatore ad una delle squadre più forti al mondo, da simpatizzante del Milan, da sicuramente grande soddisfazione non solo a me ma anche alla comunità crotonese».

Domanda – Si poteva prendere CR7, il Crotone è più ambizioso della Juventus…

«Ci abbiamo provato prima con CR7 poi con Messi e non ci siamo riusciti, ci accontentiamo di quelli che abbiamo».

Domanda – Ho iniziato la carriera a FIFA con la tua squadra e ho vinto 4 Champions League. 

«Complimenti, vuol dire che ora tessereremo con noi questo tifoso per fare qualche successo così importante».

Domanda – Qual è stato l’acquisto più sudato?

«C’e ne stanno tanti, non sempre è facile riuscire a concludere le trattative subito. L’ultima che mi ricordo forse Estevez, non tanto per il calciatore quanto per la trattativa con la società».

Domanda – Grande mercato Pres. L’unico rimpianto può essere la mancanza di una prima punta di esperienza?

«La punta di esperienza c’è, abbiamo Mulattieri e Maric, due centravanti. In quel reparto penso che siamo più che coperti».

Domanda – Perchè questa politica al risparmio?

«Tutto quello che è stato incassato è stato reinvestito, abbiamo tanti calciatori di proprietà. Speriamo in un prossimo futuro, ora tutto quello che abbiamo incassato è stato investito nuovamente».

Ascolta le parole del presidente Gianni Vrenna:


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN NOTIZIE ROSSOBLU