Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

Coppa Italia

Crotone – Arezzo | Di Donato: «Vincere a Crotone per regalarci la gara contro la Sampdoria»

Foto: SsArezzo.It
Michele Affidato- Banner News

Tempo di conferenza stampa in casa Arezzo con il tecnico Daniele Di Donato che nel primo pomeriggio di oggi ha preso la parola in sala stampa.

«Il viaggio verso Crotone sarà lungo in un periodo particolare dell’anno, ci aspetta una partita di calcio ma niente è scontato. Voglio che i miei ragazzi giochino ogni gara indipendentemente dalla categoria e dall’avversario che avremo difronte. Andremo a Crotone per cercare di regalarci la gara contro la Sampdoria».

Qualche assenza tra le fila della formazione amaranto…

«Ci alleneremo domani ad Arezzo al mattino, poi partiremo per Paestum dove alloggeremo, sabato mattina rifinitura e partenza per Crotone. Qualcosa cambierò, non sarà della partita Cutolo infortunato contro la Turris e darò spazio a qualcuno della rosa. Dovrò valutare ancora alcune situazioni, Sereni sarà squalificato, voglio valutare prima di scegliere chi andrà in campo. Andremo a Crotone giocando a viso aperto, penso di affrontare il Crotone con quattro punte, possibile anche l’impiego di un 4-2-4 con il sacrificio di un centrocampista. Penso che la differenza oggi venga fatta dalla voglia di superarsi, sarà una gara stimolante perchè affronteremo una squadra di categoria superiore. Giocare contro la Sampdoria deve essere una motivazione forte per farci superare queste difficoltà. Penso che utilizzerò da subito Luciani, per altri dovrò valutare bene».

Il tecnico toscano vuole disputare la gara di Crotone senza timori reverenziali.

«La squadra sta crescendo piano piano, con la Turris venivamo da tre settimane di ritiro nelle quali abbiamo lavorato tanto e non era semplice giocare e vincere, sopratutto perchè è stata la nostra prima “vera” partita. Darò spazio anche ad altri componenti della rosa per mettere minutaggio nelle gambe anche perchè tra poche settimane inizierò la stagione. Dovremo velocizzare la manovra e capire meglio cosa fare subito, non bisogna essere lenti nel giro palla e dare la possibilità alle squadre avversarie di approfittare dei nostri errori».

Sul Crotone Di Donato sembra avere le idee chiare.

«Loro sono formati da buoni giocatori, cercano sempre di giocare la palla. Hanno buoni prospetti davanti e possono contare su un allenatore  che stimo molto che riesce a fare giocare bene la squadra».

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Anti incendio – Laterale

Trony Laterale – Scad. 29/09/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN Coppa Italia