Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

NEWS

Cosmi: «Rino Gaetano? Ora lo capisco di più vedendo Crotone. Faccio collezione di emozioni»

Michele Affidato- Banner News

Al margine della conferenza stampa di presentazione di Crotone Fiorentina, ultima gara di Serie A 2020/2021, abbiamo chiesto al tecnico rossoblù Serse Cosmi delle passeggiate sul lungomare, Rino Gaetano e l’inno del Crotone ma il cielo è sempre più blu, che ha ascoltato nelle partite casalinghe del Crotone. Così ha risposto: «Non c’è mai una disconnessione tra un cantautore e il luogo dove è nato. Vai a Genova, che è capitale di cantautori, e la identifico con Fabrizio De Andrè, nel bene e nel male, con i suoi eccessi e virtù. Andando a Napoli identifico la città con Pino Daniele.

Poi ho conosciuto Crotone, conoscevo già Rino Gaetano, dopo poco tempo ho capito più Rino Gaetano. Se non avessi visto Crotone sarebbe stato qualcosa di disconnesso, c’è sempre qualcosa. Penso che c’è sempre un qualcosa di connesso tra la città e il suo cantautore. Quando sentivo delle spiagge di silicio non capivo cosa intendesse, ora sì, vedendo questa città sì. Quindi c’è molto di questo grande cantautore e me lo tengo per me. Io vado nei posti e mi prendo quello che gli altri danno. E spero di lasciare qualcosa, anche. Quando ho preso quello che gli altri mi danno, direttamente o indirettamente, per me è un gran fortuna, non faccio collezione di tituli. Faccio collezione di emozioni».

Danilo Ruberto

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Io bimbo – Laterale/Smartphone

Trony Laterale – Scad. 19/10/2021
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN NEWS