Seguici sui social
Crotoneok –  header skin

NOTIZIE ROSSOBLU

Così all’andata | Cittadella – Crotone 3-0: Esordio da dimenticare per i rossoblu

Lievito Madre – Banner News
Simet News – Scad. 13/07/2019

Tutto come previsto in questo esordio di campionato per il Crotone di Stroppa. L’allenatore rossoblu presenta il suo 3-5-2 con Golemic, Sampirisi e Marchizza in difesa, Benali davanti la difesa, con Rohden e Molina, a sorpresa al posto di Stoian, a mezzala, Firenze a sinistra e Faraoni sulla del strada, coppia d’attacco composta da Nalini e Simy.

Tutti si aspettano il Crotone ma al primo affondo il Cittadella passa in vantaggio. Al quarto minuto, Finotto si infila a sinistra, cross teso al centro dove Scappini anticipa tutti sul primo palo sorprendendo Cordaz.

Gol che blocca le gambe del Crotone che lascia l’iniziativa in mano al Cittadella.

Al decimo finalmente il Crotone reagisce. Lungo fraseggio dei rossoblu che porta Firenze al cross per Simy che colpisce bene ma Paleari mette in angolo.

Al sedicesimo la difesa del Cittadella prova a regalare il gol al Crotone, con un retro passaggio che mette Faraoni davanti a Paleari ma il laterale rossoblu manca l’appoggio.

I rossoblu prendono campo e cominciano a fare gioco, ma senza essere mai pericoloso. Manca infatti lucidità in avanti, soprattutto nell’ultimo passaggio. Al trentesimo grandissima occasione per il Crotone. Firenze calcia malissimo dalla sinistra, e la palla finisce sui piedi di Simy davanti il portiere avversario, ma l’attaccante nigeriano tira addosso a Paleari sprecando miseramente. Passano due minuti e il Crotone sfiora nuovamente il pareggio. Questa volta è Rohden a sfiorare la rete con un colpo di testa che accarezza il palo di sinistra.

Il Cittadella paga la differenza di spessore e fa l’unica cosa che può fare: metterla sul fisico e sulla grinta. Sono tanti i falli dei veneti e decisamente pochi i cartellini distribuiti da Baroni.

Al 45esimo il Cittadella potrebbe raddoppiare: brutto disimpegno del Crotone con Molina che perde palla a centrocampo, palla lunga per Finotto che supera Cordaz e crossa per Scappini che tira ma Benali si sotituisce al portiere e respinge di piede.

Il secondo tempo comincia con gli stessi ventidue della prima parte.

Tutti si aspettano il Crotone, ma è il Cittadella che apre la ripresa con il secondo gol realizzato da Scappini che frutta al meglio un assist di Finotto.

Al 55esimo Stroppa fa la sua prima mossa con una doppia sostituzione, Stoian al posto di Simy e Martella al posto di Molina, spostando Firenze accanto a Nalini.

Passa un minuto e il Crotone sfiora il gol con Rohden che dalla distanza con un bel tiro prende in pieno il palo a portiere battuto.

Il copione non cambia, il Crotone amministra la partita ma senza creare pallegol. Neanche l’ingresso di Stoian, che comunque ha dato subito qualità, è riuscito a cambiare il corso della partita.

Al 67esimo prima sostituzione per il Cittadella: Proia prende il posto di Branca.

Al 73esimo il Cittadella vicino alla terza rete. Finotto viene lanciato, controllo in area e tiro sul primo palo, ma Cordaz si oppone alla grande. Sul corner successivo è Schenetti a sfiorare il gol, ma il tiro finisce di poco fuori. Neanche il tempo di prendere fiato e Schenetti riconquista palla e tira, ma nuovamente un grande Cordaz gli dice di no.

Il Crotone sembra non esserci più, nonostante mister Stroppa si stia disperando in panchina, gridando per tutta la partita.

A dieci minuti dalla fine, mister Stroppa prova la carta Spinelli al posto di Faraoni, con Firenze che trasloca per la seconda volta sulla fascia, la destra però.

Non passa nemmeno un minuto che Golemic rovina i piani dell’allenatore rossoblu, facendosi espellere.

Passa un minuto e Cordaz fa un altro miracolo togliendo dalla porta un tiro a colpo sicuro su Settembrini.

All’89esimo il Cittadella segna il terzo e meritato gol con Strizzolo che dopo un’azione ripetuta la mette dentro.Un tre a zero meritato per un Crotone che nel secondo tempo non è minimamente entrato in campo.

Finisce così, con il Crotone che esce mestamente dal campo e riporta a casa tanti dubbi e pochissime certezze. Ora bisogna archiviare immediatamente questa sconfitta, ma di certo non bisognerà dimenticare la lezione di grinta e umiltà che il Cittadella ha, oggi, inferto ai rossoblu.

C’è tanto da lavorare, mister Stroppa lo sa, ma nessuno pensava che i rossoblu fossero così indietro. La difesa sembra troppo molle e l’attacco senza idee, si salva, ma solo nel primo tempo, il centrocampo dove c’è tanta qualità sprecata però dall’incapacità di concretizzare.

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Iprogec – IAP – Laterale
Astorino Pasta – Laterale

Simet Laterale – Scad. 13/07/2019
Mercatino dell’usato
GPM Greco – Laterale

SONDAGGIO

Crotone - Ascoli 3-0 | Vota il migliore in campo
VOTA
Io Bimbo
Blobb Gelateria 300×270
Pam Crotone – Laterale
Planet Win Crotone
Poerio – Officina
Tim Paparo
Catrol
Bar moka – Laterale
Michele Affidato nuovo

ALTRO IN NOTIZIE ROSSOBLU

ilrossoblu.it

GRATIS
VIEW