Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

Ultime Notizie

#CosenzaCrotone | Editoriale: ritornano le emozioni del derby in “rossoblù”

Michele Affidato- Banner News

#CosenzaCrotone | Ed è ancora derby! Dopo la gara contro la Reggina il Crotone di mister Modesto è pronto a sfidare il Cosenza di Zaffaroni. Un duello tutto rossoblu che si disputerà al Marulla, lo stadio della città bruzia, a suon di giocate e soprattutto di cori. Una gara insomma da vivere in campo ma anche sugli spalti. A legare le due squadre non solo i colori della maglia ma anche e soprattutto gli obiettivi.

Il Cosenza riconfermato in serie B non vuole certo farsi sfuggire l’occasione di dire la sua in un campionato che avrebbe potuto vederli fuori. Dall’altra parte il Crotone che deve ancora conquistare i primi tre punti pieni in questo campionato. Manca la vittoria e manca anche la cattiveria che mi auguro di vedere questa sera in campo. Il Crotone ha già sfatato il tabu derby quando due stagioni fa è tornato a casa con una bella vittoria che mancava dal 1973. Quest’anno speriamo che la storia possa ripetersi perché al Crotone serve vincere per ritornare in carreggiata e rilanciare il passo in classifica. D’altronde anche Modesto alla vigilia della gara ha chiesto ai suoi ragazzi umiltà, rabbia e concentrazione.

Ecco, un po’ di rabbia non farebbe male a questa squadra che sicuramente ha le capacità per dimostrare forza e determinazione. Insomma, un derby che non possiamo sbagliare, una gara che potrebbe effettivamente dare una svolta al campionato del nostro Crotone che ha bisogno però ora più che mai del nostro supporto.

Tornando alla gara, quella del San Vito -Marulla sarà una sfida nella sfida che vedrà la presenza di due ex rossoblù tra le fila dei Lupi come Vaisanen e Gerbo, anche per il Crotone ci sarà in rosa l’ex Riviere ma di lui, ad oggi, non si hanno novità. Sarà uno spettacolo di tifo, una serata che ci auguriamo possa essere fortunata per i nostri colori e per i tifosi crotonesi che in queste ore si stanno organizzando per non fare mancare il loro sostegno sugli spalti. Vincere per rialzare la testa, vincere per l’orgoglio e per metterci alle spalle un periodo poco fortunato e dare morale alla squadra e anche al tecnico arrivato per continuare a far sognare.

Al netto della rosa più giovane della cadetteria (23,5 anni) il nostro Crotone ha dimostrato di potere tenere testa alle grandi formazioni del campionato, bisognerà però trovare l’equilibrio che sono sicuro il nostro allenatore, Francesco Modesto, sarà in grado di fornire. E allora cari amici non mi resta che augurarvi un buon week-end, soprattutto a chi partirà alla volta di Cosenza.

Sempre Avanti Squalo!

Antonio Gaetano

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Anti incendio – Laterale

Trony Laterale – Scad. 24/08/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN Ultime Notizie