Rlm Costruzioni – 728 x 90
Istituto Sant’Anna – 728 x 90
Banner Uniero – 728 x 90
Banner Omcs – 728 x 90
Michele Affidato Top Banner

Banner Lm Porte Blindate


Il Mondiale / “Coppa del Mondo” 2018: in Russia è tutto pronto…

Splendidi e Splendenti – news  – scadenza: 30/09/2018
Facino Gastronomia – Banner News
Planet Win – Banner News
Briefing – Banner News

Manca meno di una settimana alla partita inaugurale della Coppa del Mondo 2018 che si svolgerà in Russia. Giovedì prossimo infatti alle ore 18 la nazionale che ospita la competizione affronterà l’Arabia Saudita gara valevole per il girone A. A seguire si completerà il girone con la sfida tra Egitto ed Uruguay. Il giorno seguente toccherà al gruppo B scendere in campo con le sfide tra Marocco ed Iran e Portogallo e Spagna.

La competizione che purtroppo non vedrà ai nastri di partenza l’Italia vedrà sfidarsi 32 nazioni fino al 15 luglio prossimo che si daranno battaglia in 12 stadi per la conquista del trofeo. Venti di queste hanno partecipato alla coppa di quattro anni fa giocata in Brasile e vinta dalla Germania in finale contro l’Argentina. Tra le formazioni partecipanti ci sarà una formazione alla prima apparizione ufficiale, parliamo di Panama che è inserita nel girone G insieme a Belgio, Tunisia ed Inghilterra. I giustizieri dell’Italia, vale a dire la Svezia sono invece inseriti nel gruppo F con Germania, Messico e Corea del Sud. Soliti noti i favoriti alla conquista della Coppa: Germania, Francia, Brasile, Argentina e Spagna su tutte. Difficile prevedere un outsider che possa conquistare il trofeo al cospetto di queste super potenze del calcio.

Oltre all’Italia non faranno parte della competizioni altre formazioni blasonate parliamo dell’Olanda, del Cile, del Camerun e degli Stati Uniti. Tutte formazioni che negli ultmi due anni nei loro gironi di qualificazione non sono riuscite ad ottenere il pass per giocarsi la competizione più importante di tutte. Guardando i raggruppamenti, facendo un mini analisi inziale i gruppi più equlibrati sembrano quello B che vede Portogallo, Spagna, Marocco ed Iran e quello D con Argentina, Islanda, Croazia e Nigeria. a canzone ufficiale, Live It Up, è stata rilasciata il 25 maggio 2018. E’ frutto di una collaborazione tra il cantante americano Nicky Jam, la cantante kosovara Era Istrefi e Will Smith. La mascotte ufficiale della Coppa del Mondo 2018, un lupo di nome Zabivaka (“colui che segna” in russo), è stata presentata il 21 ottobre 2016. Rappresentante un lupo antropomorfo con una maglietta di lana marrone e bianca con le parole “Russia 2018” e un paio di occhiali sportivi arancioni. Il bianco e il blu della t-shirt insieme al rosso dei pantaloncini rappresentano i colori nazionali della squadra russa.

La designer è la studentessa Ekaterina Bocharova e la mascotte è stata selezionata tramite una votazione via Internet. I risultati delle elezioni sono stati annunciati il ​​22 ottobre 2016 durante il programma Evening Urgant in onda sul canale  Pervyj kanal. Zabivaka ha ottenuto il 53% dei voti davanti a Tiger (27%) e Cat (20%). Più di 1 milione di persone ha partecipato alle votazioni tenutesi nel settembre 2016 sulle piattaforme FIFA, nonché durante la trasmissione in diretta su Pervyj kanal, dove sono stati annunciati i risultati della competizione. Vediamo infine alcune curiosità di questo campionato del Mondo in Russia. Dei più di settecento giocatori che faranno parte della spedizione mondiale, ben 124 arrivano dai campionati inglesi (il Manchester City è il club più rappresentato con 16 giocatori) con la nostra Serie A che ne porta invece soltanto 60: battuta anche dalla Liga spagnola (81) e dalla Bundesliga tedesca (67). A guidare il folto gruppo dei giocatori con più presenze in una competizione mondiale sono invece Javier Mascherano e Rafael Márquez: entrambi con 16 “gettoni”, davanti a Lionel Messi fermo a 15. Il record di gol, infine, tra tutti i calciatori convocati appartiene a Thomas Müller.

Il tedesco guida la classifica con 10 reti, seguito dalle 6 di James Rodríguez e dai cinque centri mondiali della pulce blaugrana. Per quanto riguarda il nostro paese, le gare saranno trasmesse dal gruppo Mediaset, completamente in chiaro e senza bisogno di una sottoscrizione di un abbonamento. Per il “biscione” dalla sua nascita è la prima volta che avrà in esclusiva tutta la competizione sempre in diretta. Vincenzo Vellone



Per ricevere in modo gratuito news sportive e in particolar modo sul Crotone Calcio inserisci la tua email e iscriviti:

Guarda anche

Crotone – Hellas Verona 3-1: scaligeri affondati allo “Scida” Gli scaligeri cadono sotto i colpi di Ciano, Florenzi e Calil

E’ la stagione cadetta 2011-2012, il Crotone di Massimo Drago abbatte nella gara del girone …

Lascia un commento

Powered by keepvid themefull earn money