Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

NEWS

«Contro la Samp una partita chiave»: così Davide Nicola nel pre-gara

Michele Affidato- Banner News

Conferenza pre gara, ieri mattina, per mister Davide Nicola in previsione del match di domani contro la Sampdoria. «E’ stato uno dei venerdì più belli da quando alleno il Crotone – ha dichiarato l’allenatore rossoblu – perchè ho visto una squadra che ha messo quell’attenzione maniacale che piace a me. So benissimo che mancano sei partite, voglio il massimo da chiunque, in questo periodo sono particolarmente crucciato perchè non voglio distrazioni, non voglio che nessuno non percepisca che abbiamo la possibilità di fare qualcosa di straordinario. Come ho già detto, i punti possono aumentare o diminuire, ci auguriamo che possano ulteriormente diminuire: è solo quello che mi interessa». Riguardo al match di domani Nicola non teme qualcosa in particolare, riconosce «la qualità degli avversari. La Sampdoria è decima in classifica – continua Nicola – nella griglia iniziale era considerata dagli addetti ai lavori in quella posizione, ed è il valore che ha la Samp. Ha dei giocatori forti, ha trovato dei giovani, probabilmente non troppo conosciuti, che sono sulla bocca di tutti, è una realtà che da anni fa questo campionato. La differenza per noi è che dobbiamo essere consci di essere sempre soli contro tutti, e dobbiamo lottare contro tutto, tutti e noi stessi. Noi dobbiamo pensare che la nostra qualità sta nel percepirci gruppo, il nostro leader sta nel gioco, nel modo in cui stiamo in campo, nell’umiltà che mettiamo, nella voglia di crescita che costantemente questi giocatori cercano». Per quanto riguarda la rosa rossoblu dovrebbero essere tutti convocabili da mister Nicola, invece – da quanto emerso dalla conferenza stampa di ieri – è stata un settimana non facile e, dunque, si vedrà in queste ultime ore, anche perchè l’allenatore non ha voluto spingersi di più in merito. «Credo che sia una partita chiave – conclude Nicola – ci può permettere di sfruttare un turno difficile sia per noi che per l’Empoli, fermo restando che noi abbiamo ancora da incontrare squadre che, sulla carta, possono sembrare impossibili, ma nulla è impossibile. Bisogna essere perfetti, o quasi, e avere quel pizzico di situazioni a favore che dipendono dalla nostra abilità e sia da altre cose che non possiamo controllare».

G.L.

www.ilrossoblu.it

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Anti incendio – Laterale

Trony Laterale – Scad. 29/09/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN NEWS