Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

Le interviste

#ComoCrotone 1-1 | Modesto: «Fatta una grande gara, è stata una partita combattuta»

Foto: FcCrotone.It
Michele Affidato- Banner News

#ComoCrotone 1-1 | Il nuovo anno si apre con un pareggio per il Crotone di Francesco Modesto che mantiene la sua imbattibilità storica contro il Como (Leggi Qui). I rossoblù muovo la classifica portandosi a 12 punti e ottengono il secondo risultato positivo in trasferta di questa stagione. Una gara equilibrata, con diversi episodi per entrambe le formazioni con alcuni dei quali si è registrato l’intervento del Var.

Ad analizzare il match a caldo in sala stampa è stato lo stesso allenatore degli squali.

«Non era facile ritornare in campo dopo quasi un mese e mezzo. Le incognite erano molte, soprattutto dal 2 gennaio in poi dove ci siamo allenati (causa Covid-19) in pochi uomini, questo fino a pochi giorni fa. Devo solo ringraziare i ragazzi che hanno preso parte alla gara perchè sono stati sicuramente straordinari per l’approccio. Hanno giocato a sprazzi anche bel calcio, poi è normale la qualità del Como può metterti in difficoltà. E’ stata una gara giocata, poi gli episodi capitano. Sapevo e avevo messo in preventivo che negli ultimi dieci minuti, una squadra giovane come la nostra, potesse registrare un calo fisico. I ragazzi hanno mostrato attenzione, voglia».

Il tecnico si è soffermato poi sull’inserimento di alcuni nuovi acquisti.

«Oggi è entrato Schnegg anche se non nel suo ruolo – oltre ad Awua – anche se non era nel suo ruolo. Per noi la strada è molto dura, per raggiungere l’obiettivo ci sarà da lavorare ma con questo atteggiamento potremo toglierci delle soddisfazioni».

Nel finale rosso per Schirò, cartellino che sembrato eccessivo danneggiando il Crotone e anche il Como che era involato in contropiede.

«Non ho avuto modo di vedere bene dalla panchina in quanto distante, sicuramente andrò a rivedere l’azione. Penso che siano state due squadre che hanno lottato per il risultato pieno, è stata partita vera».

Un Crotone che ha ripreso bene nel secondo tempo, finale con maggior Como.

«Sull’1-1 abbiamo avuto una palla con Borello in 3-2 con grande parata di Facchin, poi c’è stata una palla pericolosa passata in area di rigore del Como senza che nessuno abbia sfruttato la situazione. Il Como ha attinto alla panchina con gente come Gliozzi, Blanco e altri. Le forze del Como non erano poche, per questo voglio dire grazie ai ragazzi per come hanno portato a casa la gara».

Ascolta le parole di Francesco Modesto

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Trony Laterale – Scad. 25/05/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN Le interviste