Seguici sui social
Crotoneok –  header skin

CAMPIONATO

#CittadellaCrotone 1-3 I I rossoblu sbancano il Tombolato

Due volte Messias e un gol d’autore di Simy abbattono il Cittadella. Inutile il gol di Panico
Nwankwo Simy - Crotone vs Benevento 3-0

Prima scontro diretto per il Crotone che nei prossimi quattro giorni si gioca l’intera stagione. Oggi al Tombolato di Cittadella, la squadra di mister Stroppa incontra la diretta concorrente per il secondo posto, piazza utile per la promozione diretta in Serie A.
Oggi è anche il compleanno del presidente Gianni Vrenna che compie 60 anni e siamo certi che la squadra vorrà fare un regalo al suo patron.
Mister Stroppa non fa modifiche alla squadra che una settimana fa ha battuto la capolista Benevento, già matematicamente promossa nella massima serie. In panchina si rivedono, dopo un lungo stop, Gigliotti e Jankovic. Il montenegrino non ha ancora avuto modo di mettere in mostra le proprie qualità di giocoliere, uniche nella rosa rossoblu.
Venturato schiera il suo Cittadella con tre novità rispetto alla squadra sconfitta dal Pisa e con D’Urso schierato a trequartista.
I primi cinque minuti sono di studio con il Crotone che assume il controllo della palla e detta il ritmo del gioco mentre il Cittadella gioca più coperto e cerca la ripartenza giusta.
All’11esimo erroraccio della difesa granata con Paleari fuori la porta, Messias ruba palla e con un bel diagonale mette la palla in porta.
Passa un minuto e Simy trova Molina smarcato a sinistra il laterale rossoblu con il doppio passo si libera dal suo marcatore e si presenta davanti a Paleari che con la gamba riesce a deviare il tiro a colpo sicuro del crotonese.
Al 13esimo, Marrone prende il giallo, diffidato, salterà la gara contro il Pordenone.
Il Cittadella prova una reazione soprattutto nervosa, ma il Crotone controlla bene e al 25esimo ha una buona occasione con Benali che dal limite dell’area prova il colpo a sorpresa ma la palla si perde di poco al lato.
Il Crotone è in pieno controllo della partita e il Cittadella non riesce nemmeno a vedere la palla.
Al 36esimo il Crotone raddoppia. Palla a Simy fuori area, la punta rossoblu di tacco si libera del marcatore, supera un secondo avversario e poi supera anche il portiere insaccando a porta vuota. Strepitoso gol del bomber rossoblu che arriva a quota 17 reti in campionato.
I rossoblu mettono in campo una qualità assoluta, pulizia nei passaggi, movimenti giusti, squadra sempre corta. Una supremazia in tutti i settori del campo.
Il primo tempo finisce così, con il Crotone in vantaggio di due gol, ma soprattutto senza aver subito un tiro in porta. Primo tempo super per i rossoblu che vanno al riposo con un vantaggio meritato.
La ripresa comincia con gli stessi ventidue che hanno terminato il primo tempo.
Passano 4 minuti e la difesa del Cittadella ne combina un’altra: Adorni, ultimo uomo, cerca di controllare il pallone, ma Messias è un falco e si avventa sul pallone rubandolo all’avversario e proiettandosi verso la porta con Paleari che prova l’uscita ma l’attaccante brasiliano è glaciale e insacca senza problemi.
Tre a zero per il Crotone e partita virtualmente chiusa.
Il Cittadella prova una reazione ma il Crotone riprende palla e controlla la partita.
Al 56esimo mister Venturato cambia entrambe le punte per cercare di dare una svolta alla partita. Passano tre minuti ed il Crotone ha la palla del quarto gol. Barberis con un lungo lancio trova Zanellato che solo davanti a Paleari spara fuori.
Al 63esimo splendida azione del Crotone, con Molina che scappa a sinistra, palla per Barberis che la dà dietro al centro dell’area dove arriva Messias che di prima prende in pieno la traversa.
Passano due minuti e il Cittadella accorcia le distanze con Panico che raccoglie una respinta corta di Cordaz e riapre la partita.
Stroppa fa la sua mossa e inserisce Curado per l’ammonito Marrone, con Cuomo che si sposta centrale di difesa e Mustacchio per Gerbo.
Al 72esimo Simy sfiora la doppietta con un bel diagonale che sfiora il palo opposto.
In questa fase il Crotone sta facendo ottime ripartenze ma l’ultimo passaggio o il tiro lascia a desiderare e si spreca troppo, cosa che fa indiavolare Stroppa in panchina. La pressione del Cittadella aumenta e il Crotone arretra il proprio baricentro.
Al 77esimo Panico ci riprova raccogliendo un corner e con un bel diagonale ma Cordaz para a terra.
Passa un minuto e su un nuovo angolo è sempre Panico a provarci e Cordaz è chiamato ad un nuovo intervento.
Il Crotone è a corto di fiato e il Cittadella mette in campo tutto ciò che ha. Grandi occasioni non cene sono ma i granata collezionano una serie di calci d’angolo su cui qualche brivido corre sulla schiena di Stroppa.
Sono cinque i minuti di recupero.
Al 92esimo spazio per Maxi Lopez e Gomelt rispettivamente al posto di Simy e Benali.
Brivido all’ultimo minuto nell’area rossoblu con un bel cross di Benedetti che non trova la deviazione giusta.
La partita finisce così con il Crotone che sbanca il Tombolato e mette fuori dal gioco promozione il Cittadella.
Una grande prova di maturità dei rossoblu che lanciano un messaggio preciso al campionato e alle dirette avversarie. Il Crotone non ha mai sofferto la pressione degli avversari e ha gestito la partita bene in tutte le sue fasi, anche quando c’è stato da stringere i denti.
Ora subito testa al Pordenone che lunedì sarà ospite allo Scida nel secondo scontro diretto.
Giatur

Tabellino:
CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari, Benedetti, Adorni, Branca, Frere, Iori (Gargiulo 60′), Ventola, Proia (Vita 81′), D’Urso (Panico 60′), Stanco (Luppi 56′), Diaw (De Marchi56′).
A disp: Maniero, Mora, Camigliano, Bussaglia, Panico, Rizzo, Lupi, Vita, Rosafio, De Marchi, Gargiulo, Pavan.
All. Roberto Venturato
CROTONE (3-5-2): Cordaz, Cuomo, Marrone (Curado 68′), Golemic, Gerbo (Mustacchio 68′), Benali (Gomelt 92′), Barberis, Zanellato, Molina, Messias (Armenteros 72′), Simy (Maxi Lopez 92′).
A disp: Festa, Figliuzzi, Curado, Gigliotti, Mustacchio, Armenteros, Crociata, Bellodi, Jankovic, Maxi Lopez, Mazzotta.
All. Giovanni Stroppa
Ammoniti: Marrone (Cr) 13′, Barberis (Cr) 18′, Benedetti (Ci) 26′, Adorni (Ci) 45′, Draw (Ci) 53′, Branca (Ci) 96′, Mustacchio (Cr) 95′
Marcatori: Messias (Cr) 11′, Simy (Cr) 37′, Messias (Cr) 49′, Panico (Ci) 65′.

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

SFOGLIA ILROSSOBLU

Mc Donald’s- Laterale
Trony – Laterale – 06/09/2020

Mercatino dell’usato
Bar moka – Laterale

SONDAGGIO

This poll is no longer accepting votes

#LivornoCrotone 1-5 | Vota il migliore in campo
VOTA
Blobb Gelateria 300×270
Tim Paparo
Poerio – Officina
Catrol
Michele Affidato nuovo

ALTRO IN CAMPIONATO