Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

IN EVIDENZA

#CerignolaCrotone 0-1 | Polemiche inutili e strumentali su un rigore inesistente, c’è qualcuno che avvelena i pozzi

Michele Affidato- Banner News

#CerignolaCrotone – Se c’è una squadra che può recriminare su tante decisioni arbitrali a sfavore quella è proprio il Crotone. Basta ricordare il gol annullato a Tribuzzi nel derby contro il Catanzaro, quando ii giallorossi erano in vantaggio di una rete sui rossoblù), per capire quanto il Crotone sia stato svantaggiato dalle scelte di alcuni fischietti.

Basta ricordare i rigori non fischiati contro il Catanzaro, come quello nello scontro diretto contro il Pescara, un fallo di mano in area, sempre quando il Catanzaro era in vantaggio di un gol sui biancazzurri.

Eppure nessuna di queste “decisioni arbitrali” ha fatto notizia.

Ed invece, ciò che è successo a Cerignola sta facendo gridare allo scandalo anche testate nazionali che, sembrano, avere il dento avvelenato contro i pitagorici.

Eppure le immagini, che in queste ore stanno girando sui social parlano chiaro.

Analizziamo l’azione, grazie al contributo grafico di Fortyz Brayan. Siamo al 58esimo quando Malcore riceve una palla al limite dell’aria e nel contrasto con Papini cade in area.

La chiave di volta è capire se c’è o meno il contatto, quando questo è avvenuto e se è o meno da punire con un penalty.

Se il contatto avviene prima del controllo di Malcore, e sottolineiamo il se perchè forse nemmeno il Var potrebbe dare una risposta certa, allora Papini e l’attaccante pugliese sono fuori area, al limite sarebbe punizione ma di certo non rigore.

Se il contatto avviene dopo il controllo di Malcore è evidente che l’attaccante si aggiusti la palla con il braccio e quindi sarebbe punizione a favore del Crotone.

In tutti i casi il contatto tra Malcore e Papini si concretizza con una mano del difensore rossoblù sulla spalla dell’avversario, quindi una trattenuta, per cui non si comprende come mai l’attaccante del Cerignola cada in avanti invece che all’indietro.

Immagini evidenti, eppure polemiche impietose.

Perchè? A chi giova continuare ad avvelenare i pozzi di un calcio che piace sempre a meno persone?

La risposta la lasciamo ai giornalisti, quelli bravi, noi ci limitiamo a commentare le immagini.

Giatur

 


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN IN EVIDENZA