Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

CAMPIONATO

#CatanzaroCrotone 2-0 | Un brutto derby che il Catanzaro con l’aiutino porta a casa

Michele Affidato- Banner News

#CatanzaroCrotone – Ci aspettavamo una bella partita, ma invece abbiamo visto la solita rissa, con un arbitro inadeguato, ma con il Catanzaro che porta a casa la vittoria, meritata sul campo.

Un Crotone brutto e nervoso che non riesce ad entrare in partita e che incassa i due gol proprio nel suo momento migliore. I rossoblù possono giustamente recriminare per un gol annullato a Gomez per un fuorigioco inesistente, peccato per quel gol avrebbe potuto cambiare la partita.

Ora bisogna archiviare il derby e recuperare la forza interiore di una squadra che oggi non è riuscita ad essere tale.

 

La Cronaca

Il Crotone per l’occasione indossa la terza maglia, azzurra come quella utilizzata nel campionato 2004/05, proprio a Catanzaro in Serie B, la partita allora finì due a due.

Nessuna sorpresa nelle due formazioni, evidentemente Lerda e Vivarini puntano sui loro giocatori senza “inventare” qualcosa di nuovo per sorprendere l’avversario.

Palla al centro e prima occasione per il Crotone, con Golemic che lancia dalla trequarti, Mogos appoggia di testa e Gomez prova il pallonetto, ma la palla si perde di pochissimo sopra la traversa.

Risponde subito il Catanzaro con Iemmello  che dopo una serpentina in area rossoblù si presenta davanti a Branduani che è bravo a deviare in angolo.

Al sesto punizione di Vandeputte, la palla attraversa tutta l’area e prende il palo con Branduani immobile.

Al 14esimo secondo legno del Catanzaro questa volta con Biasci che entra da sinistra, converge al centro e prova il tiro a giro, Branduani si allunga e il palo dice no al giallorosso.

Al 41esimo doppia opportunità per il Crotone, prima Mogos ci prova da fuori area e Fulginati respinge con i pugni, la palla va a Gomezs che di testa angola il tiro, ma il portiere giallorosso è pronto ed in tuffo salva la sua porta.

Al 45esimo il Catanzaro passa in vantaggio, Vandeputte si infila da sinistra e viene servita da Sounas con un bel filtrante, palla rasoterra per Iammello che anticipa Golemic e insacca alle spalle di Branduani.

E il primo tempo si conclude così senza recupero.

La ripresa comincia senza novità nelle due squadre.

Al 49esimo il Crotone ha una buona occasione, calcio di punizione di Chiricò dalla trequarti, palla in area, deviazione di Golemic e palla sul palo, ma l’arbitro fischia un fallo di mano del difensore rossoblù.

Al 54esimo brutta tegola per il Crotone: Kargbo si accascia a terra per un problema alla gamba e chiede la sostituzione. Lerda manda in campo Vitale al suo posto, spostando Tribuzzi all’attacco.

Al 56esimo il Crotone pareggia con Gomez ma l’arbitro annulla per fuorigioco, dubbio molto dubbio, potremmo anche dire inesistente.

Al 67esimo il Catanzaro raddoppia, Calapai perde l’uomo che si infila sulla fascia palla al centro e Curcio arriva sulla palla e insacca con un tiro che Branduani guarda entrare lentamente in porta.

All’88esimo parapiglia tra le panchine a farne le spese l’allenatore del Crotone che viene espulso.

Il signor Monaldi assegna 5 minuti di recupero.

All’ultimo minuto di recupero Chiricò pennella per Bernardotto che a porta libera butta la palla fuori e sbatte al palo facendosi male.

Giatur

 

Tabellino

Catanzaro (3-5-2):

Fulignati; Martinelli, Brighenti, Scognamillo; Vandeputte, Sounas (Cinelli 82′), Ghion (Bombagi 82′), Verna, Tentardini (Situm 73′); Biasci (Curcio 63′), Iemmello (Cianci 82′).

All. Vivarini

A disp. Rizzuto (GK), Sala (GK), Welbeck, Bombagi, Fazio, Pontisso, Curcio, Gatti, Mulè, Katseris, Cinelli, Situm, Cianci

 

Crotone (4-3-3):

Branduani; Calapai, Golemic, Bove, Mogos; Awua (Giannotti 73′), Petriccione, Tribuzzi (Rojas 73′ – Bernardotto 82′); Kargbo (Vitale 55′), Gomez, Chiricò.

All. Lerda

A disp.
Dini (GK), Gattuso (GK), Giron, Giannotti, Bernardotto, Vitale, Papini, Rojas, Crialese, Cantisani, Panico, Pannitteri, Tumminello.

 

Arbitro: Monaldi di Macerata

 

Ammoniti: Brighenti (Cz) 19′; Sounas (Cz) 23′; Tribuzzi (C) 23′; Iemmello (Cz) 26′; Biasci (Cz) 40′; Mogos (C) 53′; Ghion (C) 54′; Vandeputte (Cz) 88′)

Espulsi: Lerda (C) 88′;

Marcatori: Iammello (Cz) 45′; Curcio (cz) 89′;

 


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN CAMPIONATO