Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

EDITORIALE

#AscoliCrotone | Editoriale: amiamo sempre il nostro Crotone, un patrimonio della città

Michele Affidato- Banner News

#AscoliCrotone | Amici, tifosi rossoblù. Viviamo sicuramente un momento difficile della storia recente del calcio crotonese. Il derby non ha di certo cambiato la situazione del nostro amato Crotone ma ci ha però mostrato, soprattutto nella ripresa, una squadra che vuole e può cercare di tenere accesa la fiammella della speranza fino all’ultimo minuto dell’ultima giornata. Tutti quanti confidiamo in una nuova impresa, tutti quanti attendiamo una svolta in questa stagione avara di emozioni e soddisfazioni per i nostri colori.

Il fitto calendario di febbraio non ammette cali di concentrazione. Si tornerà subito a giocare, in quel di Ascoli, contro una squadra che abbiamo affrontato numerose volte in queste stagioni. Servirà il miglior Crotone, servirà una grande prova di perseveranza e orgoglio, di attaccamento ma anche di rivalsa personale, da parte dei calciatori, del tecnico ma anche di noi tifosi che dobbiamo crederci per primi e conferire energia positiva ai rossoblù.

I tempi ristretti di questa turbolenta stagione non permettono di soffermarsi su quello che poteva essere e che per un motivo o per un altro non è stato. La gara che si prospetta all’orizzonte sarà una nuova battaglia sportiva, da vincere per continuare a sperare.

Il confronto sulla carta è difficile contro una squadra, quella di mister Andrea Sottil, che ha saputo farsi valere in questa stagione. Sarà una sfida con alcuni ex in campo, uno di questi potrebbe essere Soufiane Bidaoui, che proprio nel match del girone d’andata ci punì oltremodo, andando a siglare in pieno recupero la rete del definitivo 2-2. Memori di quella gara i rossoblù dovranno imparare dei propri errori e cercare di curare i dettagli.

Sono proprio gli episodi ad avere spesso condannato la squadra, punendola più di quanto visto nel rettangolo verde. La fortuna è una varabile fondamentale nello sport così come nella vita, ma solamente con ottimismo si potrà far girare la buona sorte dalla propria parte. Come detto dal nostro presidente Gianni Vrenna nella giornata di ieri in conferenza stampa, non serve in questo momento conteggiare quanti e quali errori sono stati fatti, serve solamente unità, tifo incondizionato, amore e tanta passione e soprattutto quel briciolo di follia che può portare la squadra a gettare il cuore oltre l’ostacolo e conquistare, si spera, una vittoria utile a rilanciare la speranza.

Crediamo tutti, tifiamo insieme fino all’ultimo secondo. Non mi resta dunque amici ed amiche che augurarvi come sempre un felice weekend. Avanti Squali!

Antonio Gaetano

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Trony Laterale – Scad. 25/05/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN EDITORIALE