Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

NOTIZIE ROSSOBLU

#AscoliCrotone | Bianconeri chiamati a voltare pagina, c’è il Crotone sulla strada di Sottil

Michele Affidato- Banner News

Qui Ascoli | L’Ascoli è scivolato al 9° posto in classifica dopo la sconfitta per 2-0 allo stadio “Rigamonti” di Brescia nella 25esima giornata del campionato di Serie B. La doppietta dell’esperto Palacio ha condannato i bianconeri all’ottavo ko stagionale al termine di una gara in cui è apparso netto il predominio sul piano del gioco e dell’intensità agonistica delle Rondinelle.

Per i marchigiani è tempo di voltare subito pagina in vista dell’impegno interno contro il Crotone, quando in panchina tornerà mister Sottil dopo aver scontato tre giornate di squalifica causate dal burrascoso finale nell’incontro casalingo con il Como (venne allontanato dal campo nel recupero per aver contestato platealmente un’errata decisione dell’arbitro Ayroldi e trattenuto a forza da due massaggiatori).

Al “Del Duca” il Picchio ha conquistato la metà dei punti raccolti in trasferta (13 contro 26). Il bilancio tra le mura amiche racconta di 3 successi (al cospetto di Cosenza, Vicenza ed Alessandria), 4 pari e 5 sconfitte, con 12 gol all’attivo e 15 al passivo. Non saranno della partita lo squalificato Caligara e gli infortunati Bellusci, Felicioli e Fontana, punta invece a ritagliarsi uno spazio importante capitan Dionisi entrato in campo nel secondo tempo della sfida col Brescia dopo aver saltato i precedenti sei incontri a causa di una lesionie di primo gradio al soleo del polpaccio sinistro.
Nel mercato invernale il nuovo direttore sportivo Valentini ha rinforzato l’organico con gli arrivi dei difensori Bellusci e Falasco, degli esterni d’attacco Paganini e Ricci e del centravanti scuola Milan Tsadjout. Il fantasista Fabbrini si è trasferito in prestito con diritto di riscatto all’Alessandria, il centrale greco Avlonitis è stato ceduto a titolo definitivo all’Apollon Limassol, mentre il trequartista tedesco Sabiri è passato alla Sampdoria con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato ad 1 milione di euro (riscatto che diventerà automaticamente obbligo in caso di 10 presenze da almeno dieci minuti ciascuna con la maglia blucerchiata fino al termine della stagione).

Con il Crotone mister Sottil dovrebbe confermare il modulo 4-3-1-2. Leali è la certezza tra i pali (non ha saltato finora neanche un minuto), la coppia centrale sarà formata dal brasiliano Botteghin e Quaranta. Sulle corsie laterali di difesa ballottaggi Baschirotto-Salvi e D’Orazio-Falasco, con Buchel in cabina di regia coadiuvato da Collocolo e Saric. Sulla trequarti dovrebbe agire ancora Maistro alle spalle di Tsadjout (incalzato da Dionisi) e Bidaoui, quest’ultimo di gran lunga l’uomo più in forma nelle file bianconere.

Patron Pulcinelli e tutti i massimi dirigenti del club di Corso Vittorio Emanuele credono fermamente in un posto nei playoff dopo stagioni in cui la salvezza è stata sempre conquistata in extremis. Mancano pochi punti per l’aritmetica certezza del mantenimento della categoria (sarebbe la settima volta consecutiva per il Picchio), dopodichè ci si potrà concentrare esclusivamente al raggiungimento degli spareggi promozione, traguardo che all’Ascoli manca dalla stagione 2004/2005 con Giampaolo in panchina. Considerando che si giocherà di domenica pomeriggio sono previsti oltre 4mila spettatori allo stadio “Del Duca”, con i tifosi della Curva Nord pronti a spingere con calore Leali e compagni nella speranza di poter replicare la bella vittoria per 3-0 contro l’Alessandria nell’ultima gara interna.

Marco Amabili, direttore responsabile Picenotime.it

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Trony Laterale – Scad. 25/05/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN NOTIZIE ROSSOBLU