Seguici sui social

getting fucked doggy.check out the post right here http://viet69hd.com great fucking real amateur. www.xvideos2in.com bimbo is having sex in shop.
Ciaocrotone –  header skin

Amarcord

Amarcord | Mauro Della Bona: «Crotone, tappa più bella della mia carriera»

Michele Affidato- Banner News

Amarcord | Tre stagioni ricche di successi in un mondo del calcio fatto di fatica e di passione, con un pallone a farla da amico fedele. Partito da Lecce da giovanissimo per poi maturare tra le fila del Fasano e approdare, con grandi aspettative, in Calabria per vestire la maglia di un Crotone ambizioso. Si tratta di Mauro Della Bona, ex difensore degli squali, calciatore con il quale i rossoblù sono riusciti in pochi anni a passare dalla Serie D fino alla Serie C1.

Sono passati ormai diversi anni da quelle grandi emozioni e nel frattempo il “piccolo” Crotone è ora diventato una grande realtà del panorama calcistico nazionale.

«Ho iniziato la mia carriera nel settore giovanile del Lecce, ho esordito anche con qualche presenza in Serie B. Successivamente mi sono trasferito al Fasano. C’era in campo un mio passaggio alla Torres in Serie C2 ma non si concretizzò e quindi si vennero a creare i presupposti per arrivare a Crotone».

Si trattava di un Crotone giovane ma ambizioso…

«Ricordo che venni a parlare con i dirigenti, c’erano i due presidenti (Gianni e Raffaele) e il diesse Beppe Ursino. Posso dire che riuscirono subito a convincermi, volevamo fare bene e ambivano a salire di categoria. Erano anni di grande passione con voglia di portare sempre più in alto i colori rossoblù. Ricordo che mi dissero: “Noi vogliamo in pochi anni portare il Crotone in Serie A”, oggi possiamo dire che ci sono riusciti mantenendo quella promessa».

Una prima stagione tra i dilettanti.

«Quando sono arrivato c’era il tecnico Corigliano, poi fu sostituito da Giordano. Ricordo le emozioni di quel torneo, ricordo la gara di Locri e il grande sostegno dei tifosi. C’era un ambiente “molto caldo” quel giorno, era tutto pronto per la festa dei padroni di casa ma noi riuscimmo a strappare un pareggio, uno 0-0 che di fatto ci ha regalato la promozione».

La stagione successiva, questa volta con Morrone, una nuova promozione con il passaggio dalla Serie C2 alla Serie C1, in quella Lecce che ha visto Della Bona muovere i suoi primi passi.

«La stagione successiva siamo riusciti ad ottenere la promozione vincendo i Play-Off contro il Benevento, una gara svolta nella “mia” Lecce. Ricordo le migliaia di tifosi rossoblù al seguito, una gara che conservo ancora oggi nei miei ricordi».

Come era in quelle annate la città di Crotone?

«L’esperienza di Crotone ha rappresentato senza dubbio la più bella della mia carriera. La città era perfetta per maturare, un luogo adatto per fare calcio e che ti lasciava lavorare in modo corretto e con entusiasmo».

Poi c’erano i tifosi, che in quella annate erano sempre presenti dentro e fuori dallo stadio.

«Sicuramente, ma lo sono sempre stati. Non mancava occasione di parlare di calcio durante la settimana, c’era sempre chi, incontrandoti, ti raccomandava la sfida della domenica, si voleva sempre vincere, c’era grande fame di calcio e di vittorie».

Conservi ancora qualche amicizia coltivata in quelle annate crotonesi?

«Si, diciamo che sento molti ex compagni. In particolare è rimasta un’amicizia con Mortelliti, Porchia e Caputo».

In questa stagione sta continuando a seguire le sorti degli squali?

«Si, sicuramente sono state registrate delle difficoltà. La squadra è giovane ma la dirigenza conosce ormai questa categoria».

Cosa passa per la testa di un calciatore in questi periodi?

«Si prova sempre a lavorare duramente, si cerca di limare gli errori, si cerca di moltiplicare sforzi ed energia per vincere».

Leonardo Vallone

 

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Io bimbo – Laterale/Smartphone

Trony Laterale – Scad. 19/10/2021
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN Amarcord

nekdsex maria bbw.
black cock for your girlfriend. sex stories my father like fucks my ass.
girl gives a carnal handjob. sapphix presents natali in a solo masturbation scene.