Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

CAMPIONATO

A Tutta C | Le pagelle della giornata: Catanzaro, Crotone e Pescara… una poltrona per tre

Michele Affidato- Banner News

A Tutta C – Approfondiamo i temi usciti dalla decima giornata di campionato, provando ad analizzare l’andamento di ogni singola squadra, partita dopo partita.

Le pagelle delle squadre è la nuova rubrica de IlRossoblu per seguire sempre più da vicino questo campionato.

 

Le Pagelle

 

Picerno-Viterbese 0-0

Picerno 4,5 – Altra buon occasione persa dai lucani per cambiare le sorti di questo campionato,  nonostante le tante occasioni create. La crisi degli Sciuponi

Viterbese 6 – Quando si entra in campo per non perdere si rinuncia al gioco e allo spettacolo, e qualche volta si porta a casa il punticino. Missione compiuta. Muro etrusco

 

Foggia-Fidelis Andria 3-1

Foggia 7 – Sette punti in tre partite e crisi oramai andata nel dimenticatoio, i rossoneri sono tornati a fare paura. Satanelli indiavolati

Fidelis Andria 4 – Brutto passo indietro dopo la vittoria nello scontro diretto contro il Messina, così non va. Gamberi pugliesi

 

Messina-Latina 4-1

Messina 7,5 – Dopo tre sconfitte consecutive ritrovare la vittoria, trovare una larga vittoria e abbandonare, contemporaneamente, l’ultima posizione non è cosa da poco. Speranza riaccesa

Latina 4 – Perdere così sul campo dell’ultima in classifica, dopo aver trovato il quarto posto, è un segnale preoccupate. Vertigini nerazzurre

 

Pescara-Cerignola 2-0

Pescara 8 – Tenere il passo delle prime dopo la brutta figura di Giugliano è  un bel segnale al campionato. Terzo incomodo

Cerignola 5 – Perdere a Pescara ci sta, ma i pugliesi non vincono da ormai tre giornate  e si avvicinano pericolosamente alla zona playout. Ad un passo dal baratro

 

Catanzaro-Juve Stabia 2-0

Catanzaro 9 – Sesta vittoria consecutiva  per la capolista che sembra non aver proprio voglia di fermarsi. Rullo compressore

Juve Stabia 5 – Un punto nelle ultime tre partite è un campanello d’allarme, bisogna ritornare alla vittoria. Vespe annichilite

 

Giugliano-Gelbison 1-1

Giugliano 6,5 – Continua ad  allungare la serie positiva, arrivata a quattro giornate, e a consolidare un sorprendente sesto posto. Chi continua ad andare piano…

Gelbison 6,5 – La “caduta” casalinga contro il Monterosi poteva fare male, ma i rossoblù vallesi hanno saputo frenare la discesa per provare a ripartire. Stabilità vallese

 

Taranto-Potenza 2-0

Taranto 7 – Terzo risultato utile consecutivo e con questi sette punti i pugliesi si portano alla soglia della zona Playoff.

Potenza 5 – Ambiente teso e cambio dell’allenatore inevitabile. Con Raffaele un ritorno all’antica. Nostalgia lucana

 

V. Francavilla-Avellino 2-3

Virtus 3 – Voto pari ai gol presi nelle due ultime giornate e costati altrettante sconfitte. Colabrodo a tre buchi

Avellino 7 – Grande prova di carattere degli irpini che ritrovano grinta e coesione. Il ritorno di Rastelli ha fatto bene. Orgoglio irpino

 

Turris-Crotone 2-4

Turris 5 – Il gioco c’è, la qualità pure, ma dietro manca qualcosa. L’arrivo del nuovo allenatore potrà ridare vigore. Torre affannata

Crotone 9 – Vittoria fuori casa ritrovata e anche in modo convincente. Grande prova dei ragazzi di Lerda. Squalo insaziabile

 

Monterosi-Monopoli 2-2

Monterosi 6  – Ci hanno provato i ragazzi di Menichini ma a volte la volontà non basta. Determinazione a metà

Monopoli 6 – Quattro giornate senza vittorie sono tante, ma fino a quando si sta nelle parti alte della classifica tutto va bene. Chi si accontenta gode


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN CAMPIONATO