Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

A Tutta C

A Tutta C | L’Avellino riapre i giochi, sarà un derby infuocato tra Catanzaro e Crotone

Michele Affidato- Banner News

A Tutta C | Ieri sera è andato agli archivi l’undicesimo turno. Andiamo a vedere insieme come sono andate le singole sfide.

Latina-Monterosi 0-2. Altra sconfitta per i nerazzurri, la seconda consecutiva, che deve far suonare qualche campanello d’allarme in casa pontina in vista dei prossimi impegni. Quarto risultato utile consecutivo per i ragazzi di Menichini che hanno scavalcato diverse posizioni di classifica entrando in piena zona playoff.

Taranto-Giugliano 0-1. Dopo tre risultati utili consecutivi arriva lo stop interno per la compagine pugliese, ora bisogna subito rimettersi in carreggiata. Continua la sua serie positiva la compagine campana che con questo importante successo si è piazzata alle spalle delle prime tre.

Viterbese-Foggia 1-2. Sconfitta interna che fa ritornare in auge i fantasmi della retrocessione per la formazione laziale che deve fare il possibile dora in poi per macinare punti. Momento doro per i rossoneri che grazie a questo successo, il secondo consecutivo, risalgono posizioni in classifica ed ora vedono molto vicina la zona playoff.

Cerigonola-Turris 2-1. Dopo quattro turni è tornato al successo il Cerignola che resta dunque nelle zone buone di classifica. Un punto in quattro gare e tre sconfitte consecutive per la Turris che si conferma anche la peggior difesa del girone.

Avellino-Catanzaro 2-2. Grande rimonta degli irpini che sotto di due reti a fine primo tempo, sono riusciti nella ripresa a raddrizzare il match e portare a casa un punto insperato. Per come si è svolto il match sono due punti persi questi per la capolista che oltre farsi rimontare il doppio vantaggio, allo scadere del secondo tempo ha fallito anche il rigore della vittoria.

Crotone-Picerno 1-0. Vittoria di misura ma comunque importantissima per i pitagorici che hanno guadagnato due punti sul Catanzaro e tenuto a distanza il Pescara. Nonostante la sconfitta contro una formazione più quotata ottima prova per i potentini che però dora in avanti devono cercare di fare punti per tirarsi fuori dai guai.

Gelbison-Fidelis Andria 0-0. Non va oltre il pari la squadra di casa che sembra aver esaurito la spinta di qualche settimana fa che lha catapultata dalla zona retrocessione alla zona playoff. Buon punto per i pugliesi che ora non sono più ultimi da soli in classifica. Un pari che fa morale soprattutto in ottica futura.

Juve Stabia-Pescara 1-2. Seconda sconfitta consecutiva per le vespe che nonostante il vantaggio iniziale alla fine hanno dovuto alzare bandiera bianca e lasciare tre punti agli ospiti. Vuole giocarsi tutte le carte possibili per la vittoria finale del campionato la compagine abruzzese che in rimonta ha ottenuto altri tre punti preziosi.

Monopoli-Messina 2-0. È tornata al successo la compagine pugliese, vittoria questa che ha rilanciato sia il morale della classifica dei biancoverdi. Siciliani di nuovo ultimi anche se in compagnia. Servono punti nei prossimi impegni per tirarsi fuori dalle zone bollenti di classifica.

Potenza-Villafranca 2-2. Un punto buono solo a muovere la classifica per i rossoblù che dovevano sfruttare il fattore campo per scalare qualche posizione. Rimandato ancora l’appuntamento col successo per i campani anche se un punto in trasferta è da prendere sempre come notizia positiva.

Vincenzo Vellone 


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN A Tutta C